Stampa
La percentuale di imprese che ha tra i dipendenti almeno un lavoratore a tempo determinato e' scesa al 61% a fine 2008 da oltre il 70% del 2007. Aumentano i collaboratori esterni e la percentuale di laureati tra i neoassunti sale al 43,8%. E' quanto emerge dall'Indagine sul mercato del lavoro del Centro Studi di Confindustria. L'11% delle aziende ha dipendenti con contratti di inserimento, il 29,3% con contratti di apprendistato.
Joomla SEF URLs by Artio