Home Organismo di Mediazione

Organismo di Mediazione

CONCORMEDIA è un organismo privato di mediazione:

con sede nazionale in Roma, ora presente anche a Reggio Calabria, è ubicato in Via S.Anna II tronco n. 18 (accanto palazzo di vetro) presso i locali dell’Unione Nazionale Consumatori; è iscritto presso il Ministero della Giustizia al n. 137 del registro degli Organismi deputati a gestire i procedimenti di mediazione in materia civile e commerciale;

è anche Ente Formatore iscritto presso il Ministero della Giustizia al n. 158 del registro degli enti di formazione abilitati a tenere corsi di formazione e/o di aggiornamento per mediatori professionisti;

–     mediazioni anche on-line in videoconferenza (accessibile, tramite computer con collegamento internet e webcam, previa assegnazione da parte di CONCORMEDIA di una password riservata e personale valida per la singola procedura) che permette al legale di partecipare alla mediazione direttamente dal proprio studio, con eventuale assistenza tecnica e senza oneri aggiuntivi;
–     incontri di mediazione fissati il  pomeriggio o differiti ad altra data da concordare;

Attiva la mediazione in maniera semplice e veloce…
seguendo tre semplici passi

– Scarica il modulo di domanda e compilalo 
facendo attenzione all’indicazione corretta di tutti i recapiti della controparte (indirizzo, e-mail, telefono, fax, etc…).

 Effettua il versamento di € 40,00

al momento in cui viene depositata l’istanza, o la parte invitata aderisce alla mediazione, devono essere corrisposte le spese di avvio del procedimento pari ad € 40 oltre IVA.

Il pagamento potrà essere effettuato in denaro contante presso la sede Concormedia di Reggio Calabria fino al limite stabilito normativamente ai fini della tracciabilità, di euro 1.000.

– Firma e spedisci l’istanza
la domanda può essere firmata dalla parte o dal difensore munito di procura, ed inviata a Concormedia con ogni mezzo idoneo:

  • per posta, in Via S.Anna II tronco n. 18 (accanto palazzo di vetro), 89128 Reggio Calabria
  • PEC; concormedia@pec.it
  • Fax, allo 0965/899904
  • o consegnata presso la sede di Reggio Calabria
  • contatti: concormedia.reggioc@gmail.com

Agevolazioni economiche per le parti

In caso di successo della mediazione lo Stato riconosce un credito d’imposta commisurato all’indennità stessa, fino a concorrenza di 500 euro. In caso di insuccesso della mediazione, il credito d’imposta è ridotto della metà (art. 20 D.Lgs. 4 marzo 2010 n. 28).

NB: L’indennità pagata,  fino ad un massimo di € 500, viene quindi totalmente recuperata detraendo dalle tasse da pagare l’importo corrisposto per la procedura di mediazione

No post found!