Home

Ultime notizie

Cerca


 


Uno dei nostri obiettivi è diventare il TUO punto di riferimento!

Se non conosci i tuoi diritti, se non sai come farli valere, se hai problemi con

la Pubblica Amministrazione o con i gestori dei servizi pubblici,

l' U.N.C. ti offre assistenza legale, fiscale e consigli utili, tutelandoti in tutte le sedi,

anche giudiziarie,conciliative,tributarie ...

L' UNIONE fa la forza se dai forza all'UNIONE



 
Stampa
 
Stampa

USURA BANCARIA - Accertamento e Risarcimento

 

 
Stampa
 

TARES: LA NOTA DEL COMUNE E' UNA NOTA STONATA, L'UNC INVITA ALLA PRECAUZIONE ANCHE PER IL CARNEVALE

 
STRESS DA RIENTRO PER 15 MILIONI DI ITALIANI: LA RICETTA PER SUPERARLO Stampa
 Riposo e spensieratezza agli sgoccioli per oltre 15 milioni di italiani, che si troveranno ad affrontare lo stress da rientro, definito dagli esperti 'post vacation blues'. Ebbene, quasi 7 italiani su 10 (68%) sentono il bisogno di concedersi momenti di tenerezza e coccole per sentirsi meglio e rendere meno traumatico il passaggio dal relax alla quotidianità frenetica. Per loro carezze (64%), abbracci (57%) e baci (54%) rappresentano degli autentici toccasana. E' quanto emerge da un'indagine web su su 1.200 persone.
Leggi tutto...
 
LA CORSA DELL'ATAM GAMBARIE-REGGIO VIENE SOPPRESSA: L' UNC CHIEDE IL RISARCIMENTO PER I VIAGGIATORI Stampa
 La soppressione senza alcun preavviso, della corsa dell’Atam del 20 Agosto delle ore 17,15 ha fatto scattare l’ira dei viaggiatori che esasperati si sono rivolti all’Unione Nazionale Consumatori Calabria per chiedere il rimborso del biglietto regolarmente acquistato ed il conseguente risarcimento danni.

Che l’azienda municipalizzata dei trasporti Atam di Reggio Calabria non brilli per puntualità e per corretta gestione manageriale è notorio, sostiene l’Avv. Saverio Cuoco, presidente regionale dell’associazione a tutela dei consumatori, ma quanto  accaduto lo scorso 20 agosto ha davvero dell’incredibile ed infatti al momento di rientrare in città dalla ben nota località turistica di Gambarie, alle ore 17,15, gli ignari viaggiatori (soprattutto giovani), si accorgevano che senza alcun preavviso, né attraverso il sito istituzionale dell’azienda, né attraverso gli organi di stampa, l’Atam sopprimeva la corsa lasciandoli letteralmente a piedi.

La decisione dell’azienda di trasporti è particolarmente grave se si considera che tutto ciò avviene in periodo estivo ed in una zona a vocazione altamente turistica come Gambarie, in questi giorni al centro di iniziative interessanti che dovrebbero contribuire al rilancio della  località e incentivare   l'economia stagnante, la cui immagine risulta viceversa gravemente compromessa da simili eventi negativi.

Leggi tutto...
 
SUI CONTRIBUTI DEI CONSORZI DI BONIFICA UNC CALABRIA INOLTRA DENUNCIA ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA Stampa
 Vuol vederci chiaro l’Unione Nazionale Consumatori Calabria in un campo in cui la confusione regna sovrana,  per tale motivo afferma l’avv.Saverio Cuoco presidente regionale dell’associazione, nei prossimi giorni inoltreremo un esposto-denuncia alla Procura della Repubblica per le ipotesi di reato che potrebbero concretizzarsi in estorsione e/o truffa ai danni dei cittadini che puntualmente ed annualmente si vedono recapitare richieste di pagamenti di contributi consortili che non hanno alcun fondamento.

Occorre un riordino dei Consorzi di Bonifica ed eliminare un tributo che si è trasformato negli anni in una "tassa iniqua", "una gabella", "una ingiustificata e incomprensibile azione “vessatoria" nei confronti dei cittadini che, dai più, è paragonata ad una estorsione “legalizzata”.

Non si può assolutamente tollerare che esistano enti che negli anni continuano a chiedere tributi e balzelli non legittimi ai cittadini che, invece, vanno tutelati soprattutto in una fase di recessione economica dove sono tantissimi a non arrivare a fine mese, da anni la questione del tributo dovuto ai Consorzi di Bonifica è oggetto di molti contenziosi, innumerevoli ricorsi vengono presentati dai contribuenti e non solo in Calabria, ma in tutta Italia e da più parti arrivano proposte di legge che ne chiedono l’abolizione o la rivisitazione di questi enti.

Leggi tutto...
 
STORICA SENTENZA DELL'UNC SUI CONTRIBUTI DEI CONSORZI DI BONIFICA: "NESSUN PAGAMENTO SENZA BENEFICI" Stampa
 E’ quanto sostenuto da sempre dall’Unione Nazionale Consumatori Calabria, con articoli pubblicati sulla stampa locale, nel 2009, nel 2010 e nel 2013, anche se adesso a ribadirlo, interviene la Commissione Tributaria Provinciale di Reggio Calabria, con una sentenza che può definirsi senza alcun dubbio “storica” e che sicuramente avrà ricadute positive sui successivi ricorsi in materia di contributi consortili.

Il ricorrente, in data 22.11.2012 notificava al Consorzio di Bonifica Tirreno Reggino e alla SO.G.E.T.  S.p.A. ricorso, che depositava presso la Commissione Tributaria Provinciale di Reggio Calabria, avverso sollecito di pagamento del contributo consortile, deducendo il difetto di motivazione dell'atto, l’infondatezza della pretesa e pertanto l’annullamento dello stesso.

Il Consorzio di Bonifica Tirreno Reggino si costituiva in giudizio con memoria depositata, chiedendo che fosse affermata la fondatezza della pretesa del pagamento e  la legittimità del proprio operato, sostenendo che: “in virtù dell’art. 23 della legge regionale 11/2003, comma 1 lett. a, il contributo consortile è dovuto per le spese afferenti il conseguimento dei fini istituzionali dell’Ente indipendentemente dal beneficio fondiario”.

Di tutt’altro avviso la tesi sostenuta dall’Avv. Giuseppe Cotroneo, legale dell’Unione Nazionale Consumatori Calabria, il quale in un’articolata memoria difensiva a tutela del ricorrente e richiamando varie sentenze in merito, ha ribadito la illegittimità della pretesa di pagamento del contributo consortile rivendicato dal Consorzio di Bonifica, sul presupposto che nessun beneficio o miglioria era stato arrecato al terreno di proprietà dello stesso. 

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Dammi un consiglio!



SERVIZIO GRATUITO


CENTRO DIFESA DEL MALATO

 
 
UN AVVOCATO A CASA TUA 

SERVIZIO PER DISABILI


Iscriviti per le notizie