Home Notizie utili FALSO VOLANTINO DEL MINISTERO INTERNO INVITA A RIENTRARE AL DOMICILIO: È UN...

FALSO VOLANTINO DEL MINISTERO INTERNO INVITA A RIENTRARE AL DOMICILIO: È UN FAKE

29
0

Un falso volantino del Ministero dell’Interno è comparso in alcune città e invita i non residenti a lasciare casa. La Polizia di Stato avverte: attenzione, è un fake

Sabrina Bergamini

Un falso volantino col logo del Viminale invita i non residenti a lasciare le abitazioni e rientrare nel domicilio. Attenzione, è l’ennesimo fake. L’allarme è venuto in questi giorni dalla Polizia di Stato ed è stato rilanciato dal Viminale.

«In alcune province sono stati sequestrati falsi volantini con intestazione @Viminale – Dipartimento della P.S. che contengono informazioni false e ingannevoli. Se li trovate segnalateli alle forze di polizia».

 

Il falso volantino: ecco cosa dice

Si tratta di volantini, trovati in alcuni androni di palazzi e muri di quartiere, che chiedono di lasciare casa. «Si invitano gli eventuali non residenti di questo edificio a lasciare le abitazioni ospitanti per rientrare nel loro domicilio di residenza», si legge sui fogli. Si legge anche che le autorità svolgeranno dei controlli nei condomini e nelle abitazioni e potranno chiedere documenti. Il tutto con logo intestato del Viminale.

Il volantino è scritto su carta intestata del Ministero dell’Interno ed esibisce il logo della Repubblica italiana ma è un falso.

Spiega la Polizia di Stato: «Il falso volantino, che in alcune città è stato trovato affisso negli androni dei palazzi e sui muri dei quartieri, invita eventuali non residenti degli stabili a lasciare le abitazioni che li ospitano, per rientrare nel proprio domicilio di residenza, perché sarebbe in corso l’attività di controllo delle autorità. Riporta anche l’obbligo di presentare, a richiesta, la documentazione di affitto della casa e i propri documenti con foto. Vi invitiamo a fare attenzione. Potrebbe essere l’astuta mossa di qualche malintenzionato per entrare nelle le case in questo periodo di emergenza per covid_19».

Chi trova questi volantino deve segnalarli alle forze di Polizia e non seguire le indicazioni che contengono.