Home Notizie utili DAL CARPOOLING ALL’AUTOBUS CONDIVISO, NASCE BLABLABUS

DAL CARPOOLING ALL’AUTOBUS CONDIVISO, NASCE BLABLABUS

30
0

Sulla scia di BlaBlaCra, arrivano gli autobus condivisi che costano poco e rispettano l’ambiente perché viaggiano sempre al completo

Alzi la mano chi conosce “BlaBlaBus”? Forse ancora pochi ma ben presto potrebbe equiparare in notorietà il popolare servizio di carpooling “BlaBlaCar”. 

Il principio di base è sempre lo stesso: incentivare i mezzi di trasporto condiviso e ridurre sempre più il numero di veicoli che circolano per strada con posti vuoti. 

 

Nata a seguito dell’acquisizione di Ouibus, leader francese del settore degli autobus a lunga percorrenza, BlaBlaBus rimette di offrire ai suoi passeggeri convenienza, condivisione e rispetto per l’ambiente.

La prima linea di BlaBlaBus è partita da Bologna proprio oggi, 16 luglio, diretta verso la costa meridionale francese: Bologna – Parma – Genova – Nizza – Marsiglia – Tolone – Montpellier.

Ma BlaBlaBus parte anche con alcune delle linee precedentemente operate da Ouibus: Milano – Torino – Lione – Parigi  &  Milano – Ginevra – Macôn – Parigi.

Per la fine dell’estate, spiegano dalla compagnia, nuove tratte si aggiungeranno con destinazione importanti città europee tra cui Berlino, Barcellona e Monaco.

Sulla piattaforma, oltre agli autobus BlaBlaBus, è possibile trovare anche un’offerta di viaggi di altri operatori autobus, precedentemente partner di Ouibus. Come l’italiana MarinoBus, con cui BlaBlaCar ha anche un accordo grazie al quale i BlaBlaBus e gli autobus di MarinoBus si incontreranno – con orari compatibili – in due hub a Milano e Bologna. Così, se parti dal Sud Italia, potrai arrivare al Nord con gli autobus di MarinoBus e proseguire verso l’Europa con BlaBlaBus.

Quanto costano i biglietti? Poco, anzi pochissimo. Si parte da 4,99 euro.