Home Le Notizie SPESA ONLINE: I NOSTRI CONSIGLI PER SFRUTTARNE I VANTAGGI

SPESA ONLINE: I NOSTRI CONSIGLI PER SFRUTTARNE I VANTAGGI

56
0

Spesa online: alcuni la conoscevano già da un po’, in molti l’hanno scoperta durante il primo lockdown, altri vorrebbero provarla, attratti dalla comodità ma scettici sui rischi.

Eh sì, perché in un’epoca in cui il tempo è diventata la risorsa più preziosa, all’idea di dover prendere la macchina e fare la fila al supermercato, la spesa online ci fa gola. Senza contare gli ulteriori “adempimenti” dovuti al Covid-19, come indossare la mascherina, usare gel igienizzanti e mantenere le distanze di sicurezza.

Comodità parola d’ordine. Ma occhio ai rischi…

Poter fare acquisti a ogni ora, niente fila al banco del pane o degli affettati, niente ricerche di prodotti tra gli scaffali, niente coda alle casse: è innegabile il comfort che ne deriva. E’ altrettanto innegabile la maggiore tranquillità sulla sicurezza: ordinare e ricevere la spesa direttamente a casa ci fa sentire molto più sereni rispetto al rischio di assembramenti al supermercato.

Dunque spesa online regina per i nostri acquisti? No se non teniamo a mente alcune regole fondamentali. I vantaggi ci sono, è vero, ma esiste anche un rischio che dobbiamo essere bravi ad evitare: scegliere comodamente da casa con un click tutto quello che ci viene in mente, può portarci a spendere molto di più di quanto non avremmo fatto al supermercato.

I nostri consigli per la spesa online, dalla lista della spesa al pagamento!

Ricordiamo allora che nel fare la spesa online dobbiamo seguire alcuni accorgimenti, alcuni dei quali sono gli stessi che valgono per la spesa al supermercato. Vediamo di che si tratta:

  1. La cara vecchia lista della spesa rimane una nostra preziosa alleata. Come nel negozio fisico, è bene sapere ciò che ci serve senza farci prendere dall’impulso di comprare tutto quello che ci passa per la testa. Tra l’altro, molte app dopo il primo acquisto hanno la funzione “scelto per te“: utile per non dimenticare le cose essenziali a patto di non farsi prendere la mano! Talvolta potrebbe anche trattarsi dei prodotti più cari…
  2. Evitiamo di fare spesa quando siamo a stomaco vuoto, il rischio è di ordinare prodotti inutili!
  3. Controlliamo prima di tutto quali sono i prodotti in promozione.
  4. Scegliamo gli alimenti con una vita più lunga.
  5. Non esageriamo con le quantità: è comprensibile essere allettati dal non doversi caricare le buste della spesa, ma è inutile esagerare con prodotti che rischiamo poi di dover buttare perché scaduti.
  6. Il rapporto “a tu per tu” con il commerciante che ci consiglia nella scelta o la possibilità di scegliere noi frutta e verdura viene ovviamente meno. Per questo può essere utile diversificare i canali di acquisto a seconda dei prodotti, ricordando che il commerciante ha comunque tutto l’interesse a salvaguardare il rapporto di fiducia con il consumatore.
  7. Diamo un’occhiata ai costi di consegna e controlliamo se l’acquisto di determinati prodotti, che però ci siano effettivamente utili, può abbatterli.
  8. Facciamoci trovare a casa al momento della consegna. Questo è utile per diversi motivi: controllare l’integrità dei prodotti, mettere subito nel frigo o nel congelatore quelli freschi, evitare che alcuni fattorini furbetti possano lasciare le buste al piano terra anziché al piano dell’abitazione come invece dovrebbero fare se indicato nel contratto.
  9. Paghiamo online. I metodi più sicuri sono carta di credito o paypal, mentre il pagamento alla consegna in alcuni casi può far aumentare i costi ed è anche un rischio dal punto di vista dei contagi.
  10. Controlliamo sempre l’estratto conto per essere certi di aver pagato quanto ci è stato effettivamente consegnato!

Autore: Sonia Galardo