Home Le Notizie L’ESPERTO RISPONDE SU… PAGAMENTO PAY TV

L’ESPERTO RISPONDE SU… PAGAMENTO PAY TV

202
0

Cosa fare se ho problemi con la pay tv e mi trovo a pagare un importo errato per il mio abbonamento Sky?  

Accade purtroppo a molti consumatori che si rivolgono ai nostri sportelli perché hanno ricevuto richieste di pagamento per la pay tv non conformi a quanto previsto dal contratto. In questi casi, dopo aver verificato la reale incongruenza tra contratto e fattura è necessario inviare un formale reclamo scritto alla società corredato da copia fronte retro della carta d’identità dell’intestatario del contratto. Il reclamo deve essere inviato alla società della pay tv via pec oppure con raccomandata A/R.  

Ricordiamo che la società ha fino a 45 giorni per rispondere e se dovesse farlo oltre questo termine dovrà riconoscere un indennizzo economico.  

Qualora la società non rispondesse oppure non lo facesse in modo soddisfacente i consumatori possono rivolgersi ai nostri esperti. 

Ma cosa scrivere sul reclamo in caso di problemi con la pay tv? Ecco alcuni consigli per scriverlo al meglio:  

  • inserire codice cliente e contatti per essere richiamati;  
  • fare una descrizione dettagliata dei fatti;  
  • indicare chiaramente le richieste e chiedere un indennizzo congruo;  
  • apporre data e firma leggibile;  
  • allegare copia fronte retro della carta d’identità dell’intestatario del contratto.  

Ricordiamo inoltre che qualora l’operatore modificasse i termini del contratto, il consumatore ha sempre il diritto a recedere gratuitamente. 

Autore: Maria Roberta De Robertis