Home Le Notizie ILIAD MODIFICA LE OFFERTE “PER SEMPRE” E L’UNICONSUM NON CI STA

ILIAD MODIFICA LE OFFERTE “PER SEMPRE” E L’UNICONSUM NON CI STA

64
0

Pochi anni fa Iliad ha condotto una battaglia contro le rimodulazioni del contratto prospettando ai suoi clienti un futuro certo, senza modifiche delle condizioni accettate una volta entrati nel mondo della compagnia francese. Introducendo le offerte “Per Sempre” ha alzato il livello di concorrenza riuscendo ad accaparrarsi un elevato numero di utenti proprio in un periodo in cui gli altri operatori rimodulavano costantemente le condizioni economiche. Ora assistiamo ad un cambiamento che lascia perplessi i suoi clienti, vediamo di cosa si tratta.

Iliad modifica le condizioni di contratto

La compagnia telefonica francese Iliad ha attivato, pochi giorni fa, nuove Condizioni Generali di Contratto per alcune specifiche offerte. Le novità riguardano in particolare una clausola che si presenta come l’esatto contrario della battaglia portata avanti dal gestore solo tre anni fa. Milioni di utenti che hanno scelto di passare a Iliad attratti dalla prospettiva del “Per Sempre”, leggono oggi che la compagnia si riserva il diritto di mettere in atto una rimodulazione dell’offerta.

L’articolo 9 delle nuove condizioni è l’articolo incriminato dato che stabilisce che “Iliad si riserva il diritto di apportare modifiche al contratto, comprese le condizioni economiche (con espressa esclusione di quelle relative offerte esplicitamente applicate “Per Sempre”). Continua, poi, affermando che l’eventuale modifica sarebbe giustificata da specifiche motivazioni e in maniera del tutto proporzionata.

Anche se la normativa prevede all’art. 70 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche, che i consumatori verrebbero informati con congruo anticipo da Iliad di ogni eventuale modifica che la compagnia intendesse adottare rispetto alle condizioni contrattuali, con conseguente facoltà dell’utente di esercitare il diritto di recesso, tale facoltà lede comunque i diritti del consumatore alla trasparenza, correttezza e buona fede nella conclusione di ogni contratto con il professionista e sapendolo in tempo avrebbe potuto comportare la mancata sottoscrizione del contratto.

Per tali motivi l’Unione Nazionale Consumatori Calabria non ci sta e attiverà le procedure consentite in caso di variazioni del costo dell’abbonamento nel corso del contratto già in vigore.

PER QUALSIASI INFORMAZIONE E TUTELA CONTATTA L’ASSOCIAZIONE 3288310045 O SCRIVI ALLA MAIL: xsavio@libero.it o collegati al sito www.uniconsum.it