Home Notizie utili IL NOTAIO RISPONDE SU… DIRITTO SUCCESSORIO

IL NOTAIO RISPONDE SU… DIRITTO SUCCESSORIO

44
0

Nel caso in cui un convivente senza figli voglia attribuire il proprio patrimonio al partner ed escludere dalla successione i propri familiari (genitori, fratelli, cugini, altro), come può fare?

Tramite testamento può nominare unico erede il convivente. Si prevede la devoluzione ereditaria, in caso di morte precedente o contemporanea del convivente, a favore di un terzo (ad esempio una onlus); eventuali ascendenti hanno comunque diritto alla legittima. Questa disposizione testamentaria può essere reciproca.

Consiglio Nazionale del Notariato