Home Le Notizie ALITALIA, ARRIVANO I RIMBORSI

ALITALIA, ARRIVANO I RIMBORSI

351
0

Se hai ancora un voucher Alitalia per un volo cancellato durante la pandemia o avevi acquistato un biglietto dell’ex compagnia di bandiera con partenza dopo il 15 ottobre e ancora non hai avuto il rimborso, puoi rivolgerti ai nostri esperti.  

La nostra associazione, infatti, sta seguendo diversi consumatori in questa situazione e finalmente per molti di loro è arrivato il momento di avere indietro il proprio denaro.

Chi ha diritto al rimborso Alitalia

La situazione è nota: il 15 ottobre 2021 la compagnia di bandiera Alitalia ha cessato di volare per far posto a Ita Airways. Chi era in possesso di un biglietto con partenza dopo quella data (così come i possessori di un voucher) si sono ritrovati in difficoltà visto che la nuova compagnia non ha “assorbito” tutti gli impegni presi dal precedente vettore. 

Oggi, anche grazie alle nostre pressioni, il Ministero dello Sviluppo economico ha firmato il decreto che trasferisce ad Alitalia il fondo di 100 milioni di euro stanziato dal governo per far fronte ai rimborsi. 

Così, finalmente, stanno arrivando i rimborsi per i viaggiatori che si sono rivolti agli esperti di Unc. Ad averne diritto sono:

  • titolari di biglietti inutilizzati perché emessi per voli successivi al 14 ottobre;
  • i titolari di voucher già emessi da Alitalia anche nel periodo precedente, per sostituire voli cancellati (in particolare a causa del Covid), ma che non hanno potuto convertire in biglietti perché, durante la loro validità, Alitalia ha terminato i voli. 

Come ottenere il rimborso

I consumatori che si trovano in questa situazione possono contattare i nostri esperti.

PER QUALSIASI INFORMAZIONE E TUTELA CONTATTA L’ASSOCIAZIONE 3288310045 O SCRIVI ALLA MAIL: xsavio@libero.it o collegati al sito www.uniconsum.it