Home Notizie utili POLIZZE ABBINATE, L’ANTITRUST MULTA COMPASS L’UNC VALUTA IPOTESI DI REATI E AZIONI...

POLIZZE ABBINATE, L’ANTITRUST MULTA COMPASS L’UNC VALUTA IPOTESI DI REATI E AZIONI RISARCITORIE

30
0

L’Antitrust ha multato Compass Banca S.p.A. per 4,7 milioni di euro per le polizze abbinate. I consumatori potevano accedere a prestiti solo attraverso la sottoscrizione di polizze assicurative. E, dice l’Antitrust, “sono stati condizionati a sottoscrivere polizze non connesse al finanziamento” pur di ottenerlo.

L’Unione Nazionale Consumatori, tramite il proprio presidente regionale Avv. Saverio Cuoco sta valutando con il legale dell’associazione Avv. Diego Giurato, se il personale della Compass Banca S.p.A. che ha eseguito tali pratiche aggressive scorrette, (secondo l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato), non sia incorso nel compimento di gravi reati quali truffa, tentata estorsione o estorsione, usura, ecc.ecc.

 

Compass Banca S.p.A. ha condizionato e/o a limitato considerevolmente la libertà di scelta dei consumatori in relazione ai propri prodotti di finanziamento, nella misura in cui ha prospettato ai consumatori intenzionati a richiedere prestiti, la possibilità di accedere a questi ultimi solo sottoscrivendo polizze assicurative che nulla hanno a che vedere con il finanziamento, di fatto attuando un abbinamento forzoso tra prodotti di finanziamento e prodotti assicurativi.

Il collocamento delle polizze avviene in occasione della concessione di prestiti, secondo una procedura di profilazione delle esigenze assicurative dei beneficiari dei prestiti personali.

In tali casi, il consulente di Compass incaricato di raccogliere la domanda di finanziamento presenta al cliente le polizze intermediate dalla società e, in caso di accettazione, il premio, da pagarsi interamente in anticipo, viene incluso nel finanziamento comportando una maggiorazione della rata mensile di restituzione del prestito.

Dalla documentazione in atti emerge come la società abbia realizzato il collocamento delle polizze attraverso modalità tali da indurre il consumatore a ritenere di doverle necessariamente sottoscrivere per ottenere il finanziamento: ad esempio, attraverso la sottoscrizione dei contratti assicurativi non immediatamente compresa al momento della stipula del finanziamento, oppure attraverso condotte fuorvianti e di vendita ‘forzata’ dei prodotti assicurativi o, ancora, senza fornire alcuna informativa sulla natura facoltativa dei prodotti assicurativi, né consegnare la documentazione contrattuale della polizza all’atto della sottoscrizione

L’Antitrust ha stabilito che la pratica commerciale è scorretta perché «l’aver condizionato la concessione di prestiti personali alla sottoscrizione da parte dei consumatori di coperture assicurative estranee al credito, configura una condotta suscettibile di limitare considerevolmente la libertà di scelta degli stessi in relazione ai prodotti di finanziamento personale, attuando un abbinamento forzoso tra prodotti di finanziamento, oggetto principale della richiesta del consumatore presso la finanziaria, e i prodotti assicurativi, imposti per vedere soddisfatta la richiesta stessa».

Il provvedimento sanzionatorio posto in essere dall’Antitrust nei riguardi di Compass Banca S.p.A. sulla base delle considerazioni suesposte, consiste nell’aver condizionato l’erogazione dei prestiti personali alla sottoscrizione di polizze assicurative non connesse ai finanziamenti e pertanto risulta scorretto ai sensi degli artt. 24 e 25, lettera a del Codice del Consumo, in quanto idoneo a esercitare un indebito condizionamento sul consumatore medio e a falsarne in misura apprezzabile il comportamento economico in relazione ai prodotti offerti dal professionista.

Pertanto gli interessati che siano stati raggirati o comunque lesi nei propri diritti, che vorranno chiedere la restituzione di quanto indebitamente corrisposto oltre al risarcimento danni ed avere ulteriori informazioni, potranno contattare l’Unione Nazionale Consumatori Calabria, al sito www.uniconsum.it o al recapito telefonico 3288310045.