Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Una recente indagine di Eumetra evidenzia che il consumo di integratori alimentari è un “fenomeno di massa” che coinvolge circa la metà della popolazione. Qualcuno più degli altri: donne, giovani e chi ha uno “status sociale alto”

Sabrina Bergamini

Il consumo di integratori alimentari è «un fenomeno di massa, che coinvolge molti cittadini e muove una quota rilevante della nostra economia». A dirlo un’indagine di Eumetra sull’uso degli integratori alimentari fra gli italiani.

Abi e 17 Associazioni dei Consumatori hanno indirizzato una lettera alle Istituzioni Italiane con le proposte per rafforzare gli strumenti pubblici volti a favorire l’accesso al credito per l’acquisto prima casa e a sostenere le famiglie in difficoltà con il pagamento del mutuo

Rafforzare i principali strumenti pubblici volti a favorire l’accesso al credito per l’acquisto della prima casa e sostenere le famiglie aventi difficoltà nel pagamento delle rate dei mutui per via del perdurare della situazione epidemiologica da Covid 19: questi i temi della lettera che Abi e 17 Associazioni dei Consumatori (ACU, Adiconsum, Adoc, Altroconsumo, Asso-Consum, Assoutenti, Centro Tutela Consumatori Utenti, Cittadinanzattiva, Codacons, Confconsumatori, Federconsumatori, La Casa del Consumatore, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, U.Di.Con, UNC) hanno indirizzato alle Istituzioni italiane.

Non sono soddisfatto del mio fornitore del servizio idrico e temo che la bolletta dell’acqua sia gonfiata! Come faccio a cambiarlo?

Il servizio idrico è un servizio in concessione su base territoriale, quindi non è possibile cambiare fornitore. Per la fornitura d’acqua, infatti, territorio per territorio, è presente un unico gestore che si occupa di tutta la “filiera” idrica: la raccolta delle acque, la loro potabilizzazione e la fornitura al cliente finale (servizi che nelle bollette rientrano alla voce acquedotto), la gestione degli scarichi in fogna (voce in bolletta: fognatura) e la depurazione dei reflui (voce in bolletta: depurazione). Le tariffe sono ovviamente regolate dai gestori d’ambito territoriale e dall’ARERA (l’autorità di regolazione di settore). A differenza, quindi, dei mercati luce e gas, dove è possibile scegliere il fornitore che si preferisce, per il servizio idrico questa scelta non è prevista, ma questo non significa che il servizio non debba rispettare gli standard di qualità!

Ecco perchè per qualsiasi problema relativo alle tue bollette del servizio idrico puoi rivolgerti ai nostri esperti.

Bambini e sicurezza su Internet: è una priorità ai nostri giorni quando tra smart working e lezioni online, tutti i membri della famiglia sono spesso collegati in Rete per mantenere i rapporti con il mondo esterno.

L’accesso dei propri figli alla rete è una delle sfide più decisive (e quanto mai attuali) che si pone davanti ad ogni genitore, seguendo alcune indicazioni la navigazione dei più giovani potrebbe essere maggiormente sicura e consapevole.

Per il 20,5% dei cittadini la pandemia ha avuto conseguenze sulla situazione economica familiare peggiorandola. E’ quanto emerge dal report dell’Istat sui comportamenti dei cittadini durante la seconda ondata pandemica.

Nel Mezzogiorno si registra il peggioramento più alto (24,7% a fronte del 16,6% del Centro). La sospensione di alcuni settori lavorativi contribuisce a spiegare le differenze tra gli occupati. Dichiara un peggioramento il 42% dei lavoratori del commercio, il 31,3% dei lavoratori del settore agricoltura e il 26,2% di quelli dell’industria, contro il 6,0% di chi è occupato in settori quali l’istruzione e la sanità.

Con l’estate alle porte e i primi caldi è questo il momento in cui molte famiglie decidono di acquistare il condizionatore o cambiare quello vecchio, usufruendo se è possibile dei vari bonus previsti per l’efficienza energetica. scegliere il condizionatore non va fatta con leggerezza, ma andrebbero considerati diversi fattori: dalle dimensioni della casa e delle singole stanze alle proprie abitudini. 

Con l’aiuto di QualeScegliere.it abbiamo redatto una breve guida di orientamento per aiutarvi a capire che tipo di condizionatore può fare più al caso vostro e soprattutto a quali caratteristiche dovete fare attenzione.

Gabriella Lax 

Dal 6 maggio scorso sospensione cautelativa della prestazione economica, senza necessità di altro intervento da parte degli operatori delle strutture territoriali. I chiarimenti Inps

Pensioni d'invalidità e visite di revisione

Per le pensioni d'invalidità, dallo scorso sei maggio, per semplificare ulteriormente il procedimento di revisione e renderlo più coerente con l'impianto normativo di riferimento in materia di accertamento della permanenza dei requisiti sanitari, l'assenza alla visita di revisione determinerà la sospensione cautelativa della prestazione economica, senza necessità di altro intervento da parte degli operatori delle Strutture territoriali. Si prescinderà, pertanto, dall'esito della comunicazione postale.