Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Una volta per andare a fare la spesa e per poi mangiare quello che avevamo acquistato, seguivamo quello che ci suggerivano i nostri sensi. Sicuramente la vista per apprezzare i colori e le loro sfumature, il tatto per apprezzare la consistenza del cibo, l’olfatto fondamentale per stabilire lo stato di conservazione e infine il gusto per apprezzare il sapore al momento del consumo. L’unico senso poco utile è l’udito che però utilizzavamo per sentire gli imbonitori soprattutto nei mercati.

I giapponesi ci hanno insegnato ad apprezzare l’umami, scoperto all’inizio del ‘900 dallo scienziato Ikedasi tratta di sapore dovuto alla presenza di un amminoacido (acido glutammico) presente naturalmente in alcuni alimenti (es. parmigiano)  o aggiunto  come additivo (es. dadi per brodo).

L’ARERA ha pubblicato il consueto aggiornamento delle tariffe di energia elettrica e gas: +3,9% per il gas e +3,8% per l’elettricità. Intervengono le AACC: “Pessima notizia per i consumatori. Urgente agire a sostegno delle famiglie”

L’ARERA ha pubblicato il consueto aggiornamento delle tariffe di energia elettrica e gas relative al II trimestre 2021: +3,9% per il gas e +3,8% per l’elettricità. Incrementi dettati dal trend di crescita delle quotazioni delle materie prime.

Sugli aumenti in bolletta comunicati dall’Autorità intervengono le Associazioni dei Consumatori.

Il trend di crescita delle quotazioni delle materie prime porta ad un incremento delle bollette dell’energia, per la famiglia tipo in tutela, del +3,8% per l’elettricità e del +3,9% per il gas

Continua il trend di crescita delle quotazioni delle materie prime che, per il secondo trimestre del 2021, porta ad un incremento delle bollette dell’energia per la famiglia tipo in tutela, del +3,8% per l’elettricità e del +3,9% per il gas. È quanto comunicato dall’ARERA.

Bollette energia, luce

In termini di impatto sul consumatore – sottolinea l’Autorità – per l’elettricità la spesa per la famiglia-tipo, nel periodo compreso tra il 1° luglio 2020 e il 30 giugno 2021, sarà di circa 517 euro, con una variazione del -0,7% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell’anno precedente (1° luglio 2019 – 30 giugno 2020), corrispondente a un risparmio di circa 4 euro su base annua.

L’UNC ha segnalato all’Antitrust Sky Italia  e Dazn per gli spot di StarCasinòSport e WilliamHillNews. Troppo simili all’ambiente online del gioco d’azzardo

L’Unione Nazionale Consumatori segnala all’Antitrust Sky Italia e Dazn per pubblicità al gioco d’azzardo.

Nel bel mezzo delle partite o dei programmi sportivi, compaiono spot – è l’accusa dell’associazione – che rimandano a siti apparentemente di notizie sportive, ma simili a quelli che in passato promuovevano giochi, lotterie e azzardo. Troppo labile il confine. L’ambiente simile può richiamare intrinsecamente il gioco. Il riferimento dell’UNC è agli spot di “starcasinòsport.it” e “williamhillnews.it.

Annamaria Villafrate 

La legge di bilancio 2021 rinnova il contributo a fondo perduto del 50% sull'importo della riduzione del canone già previsto dal Decreto Ristori per i locatori

Contributo a fondo perduto per i locatori

La legge di bilancio 2021 n. 178/2020, al comma 381 dell'art. 1 dispone che "per il 2021 al locatore di un immobile adibito a uso abitativo, situato in un comune ad alta tensione abitativa, che costituisca l'abitazione principale del locatario, in caso di riduzione dell'importo del contratto di locazione è riconosciuto, nel limite massimo di spesa di cui al comma 384, un contributo a fondo perduto fino al 50 per cento della riduzione del canone, entro il limite massimo annuo di 1.200 euro per ciascun locatore."

L’Antitrust ha chiuso l’istruttoria avviata nel 2020 e multato Autostrade per l’Italia per 5 milioni di euro. “La società non ha adeguato né ridotto il pedaggio nei tratti in cui si registrano critiche e persistenti condizioni di fruibilità del servizio autostradale con lunghe code e tempi di percorrenza elevati”

L’Antitrust ha multato per 5 milioni di euro Autostrade per l’Italia.

Su una serie di tratti autostradali ci sono state riduzioni delle corsie di marcia, limitazione della velocità massima (di norma pari a 130 km/h) e disagi persistenti per consumatori e automobilisti, senza che questo fosse accompagnato dalla riduzione del pedaggio.

Pratica commerciale scorretta, ha deciso l’Autorità garante della concorrenza, che ha multato Autostrade col massimo edittale di 5 milioni di euro e chiuso un’istruttoria avviata a giugno 2020. Autostrade per l’Italia è la società concessionaria della gestione e della manutenzione di oltre 3.000 km di rete autostradale in Italia.

Nella Legge di Bilancio 2021 sono confermate alcune delle principali agevolazioni per la casa. Tra queste c’è anche il Bonus Condizionatori, che garantisce una detrazione del 50% o del 65% a coloro che acquistano una pompa di calore per il riscaldamento e raffreddamento degli ambienti, sia in sostituzione che come integrazione di un impianto simile esistente di classe energetica inferiore. L’obiettivo in ogni caso è ottenere un risparmio energetico finale da parte dell’intero impianto. Questo bonus spetta sia con sia senza la ristrutturazione. Vediamo nello specifico quali sono le caratteristiche e i requisiti per accedervi.