Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Ancora per l’ennesima volta fatture relative al servizio idrico integrato relative all’anno 2020, rapportate a consumi presuntivi e non reali, con richieste di pagamento tramite bollettini già scaduti al momento della notifica, di euro 700,00 ed oltre, anche per abitazioni completamente disabitate da diversi anni.

Negli ultimi cinque anni non è cambiato proprio nulla, a ribadirlo è l’Avv. Saverio Cuoco dell’Unione Nazionale Consumatori Calabria, il quale evidenzia come, in merito a tale argomento, l’associazione si era espressa con analoghe denunce già nel 2015 e nel 2017 e tutto ciò, come più volte sostenuto, oltre ad essere illegittimo, alimenta il fenomeno dell’evasione fiscale.

Nel 2020 cresce il fenomeno dell’usura. Le difficoltà economiche, legate alle restrizioni introdotte per frenare l’emergenza da Covid-19, hanno causato un’impennata dell’usura, cresciuta di 14 punti percentuali rispetto al 2019. Il fenomeno illegale, dunque, è in aumento per 1 imprenditore su 4: grave e immediato il rischio per quasi 40mila imprese del commercio, della ristorazione e dell’alloggio.

Il Sud, con Napoli, Bari e Palermo, è l’area più esposta. A lanciare l’allarme è l’Ufficio Studi Confcommercio che ha realizzato un’analisi sulla percezione dell’usura tra le piccole imprese del commercio e dei servizi in occasione della Giornata nazionale “Legalità ci piace!”.

Luisa Camboni 

Come contestare la decisione della Commissione medica per l'accertamento dell'invalidità civile. Ecco l'iter da seguire

Invalidità civile

L'art. 38 della Costituzione garantisce "a tutti i cittadini inabili al lavoro e sprovvisti di mezzi necessari per vivere il diritto al mantenimento e all'assistenza sociale".

Secondo il legislatore italiano è invalido civile:

- la persona di età compresa tra i 18 e i 65 anni che presenta un'infermità fisica, psichica e/o intellettiva, congenita o acquisita, anche progressiva, che comporta una riduzione permanente della capacità lavorativa non inferiore a un terzo (superiore al 33%);

- il minore con difficoltà persistenti a svolgere compiti e funzioni proprie della sua età;

- il cittadino con più di 65 anni che abbia difficoltà a svolgere i compiti e le funzioni proprie della sua età.

Nel 2020 cresce il fenomeno dell’usura. Le difficoltà economiche, legate alle restrizioni introdotte per frenare l’emergenza da Covid-19, hanno causato un’impennata dell’usura, cresciuta di 14 punti percentuali rispetto al 2019. Il fenomeno illegale, dunque, è in aumento per 1 imprenditore su 4: grave e immediato il rischio per quasi 40mila imprese del commercio, della ristorazione e dell’alloggio.

Il Sud, con Napoli, Bari e Palermo, è l’area più esposta. A lanciare l’allarme è l’Ufficio Studi Confcommercio che ha realizzato un’analisi sulla percezione dell’usura tra le piccole imprese del commercio e dei servizi in occasione della Giornata nazionale “Legalità ci piace!”.

Marcello Padovani 

La prescrizione e la responsabilità di Poste per l'omissione dei doveri informativi al momento dell'emissione: l'omessa consegna del FIA (Foglio Informativo Analitico)

BFP e prescrizione

Continuano ad essere attuali le liti tra clienti risparmiatori e Poste Italiane riguardo la prescrizione del diritto di credito rappresentato dai buoni fruttiferi postali.

E difatti, decorsi 10 anni dall'ultimo giorno in cui il buono postale ha prodotto interessi, il diritto di credito del cliente si prescrive e Poste rifiuta il rimborso dell'importo sottoscritto (oltre che degli interessi maturati).

Rimborso dei voucher e uso del bonus cultura per pacchetti turistici destinati ai giovani sono i due temi posti sul tavolo dall’Aiav, l’Associazione italiana agenti di viaggio

Sabrina Bergamini

Rimborso dei voucher e uso del bonus cultura per pacchetti di viaggio destinati ai giovani sono i due temi posti sul tavolo dall’Aiav, l’Associazione italiana agenti di viaggioSotto il cielo dei voucher di viaggio ci sono ancora tante incognite, anche se qualche punto fermo c’è: i voucher emessi lo scorso anno hanno validità 18 mesi (12 mesi quelli per i trasporti) e in caso di mancato utilizzo vanno rimborsati.

La scadenza dei voucher di viaggio e il rimborso sono al centro dell’attenzione dell’Aiav che ha chiesto al Ministero del Turismo di «aiutare e sostenere le agenzie di viaggio, gli organizzatori e gli operatori turistici a rimborsare i voucher alla scadenza attraverso strumenti adeguati».

Annamaria Villafrate 

Cassazione: la minorata difesa non si presume in assoluto dall'età avanzata, il giudice però deve accertare lucidità e capacità di orientamento dell'anziana vittima

Truffa aggravata per età della vittima e per danno rilevante

La Corte di Cassazione con la sentenza n. 12801/2021 respinge il ricorso di un soggetto indagato per truffa aggravata dello specchietto ai danni di una persona anziana, perché se è vero che la minorata difesa non si presume in via assoluta dall'età avanzata, nel caso di specie, per come si sono svolti i fatti, è evidente che il colpo è stato messo a punto perché la vittima era persona remissiva e timorosa. Vediamo insieme le ragioni per le quali gli Ermellini sono giunti a questa conclusione.