Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Le famiglie in affitto destinano oltre il 20% della spesa al pagamento del canone. In Italia, il 18,4% delle famiglie paga un affitto per l’abitazione in cui vive. La percentuale va dal minimo delle Isole (14,5%) al massimo del Nord-ovest (20,7%). La spesa media per le famiglie che pagano un affitto è di 412 euro mensili a livello nazionale, più alta nel Centro (469 euro) e nel Nord (457 euro nel Nord-ovest e 435 euro nel Nord-est) rispetto a Sud (310 euro) e Isole (293 euro).

La quota più elevata di famiglie in affitto si registra nei comuni centro di area metropolitana (26,2%) e nei comuni periferici delle aree metropolitane e in quelli con almeno 50mila abitanti (21,5%), rispetto al 14,6% dei comuni fino a 50mila abitanti. Nei comuni centro di area metropolitana si paga mediamente un affitto pari a 493 euro mensili, 76 euro in più della media dei comuni con almeno 50mila abitanti, e 128 euro in più dei comuni fino a 50mila abitanti.

Paga un mutuo il 19,7% delle famiglie che vivono in abitazioni di proprietà (circa 3,7 milioni). Tale quota è maggiore al Nord (26,6% nel Nord-ovest e 23,1% nel Nord-est) e nel Centro (20,5%) rispetto a Sud (10,9%) e Isole (11,6%). Questa voce di bilancio è un investimento e non rientra quindi nel computo della spesa per consumi; ciononostante, per le famiglie che lo sostengono rappresenta un esborso consistente pari, in media, a 545 euro mensili.

La spesa per consumi, comprensiva degli affitti figurativi è molto differenziata in base al titolo di godimento dell’abitazione: 2.787 euro mensili per le famiglie in abitazione di proprietà, 2.150 euro per quelle in usufrutto o uso gratuito, 1.882 euro mensili per quelle in affitto (l’abitazione pesa per il 33,2%, di cui due terzi per l’affitto, pari a oltre un quinto della spesa complessiva). Al netto degli affitti figurativi, la spesa per consumi sostenuta dalle famiglie scende a 2.065 euro per le proprietarie e a 1.612 per quelle in usufrutto o uso gratuito.    

Autore: Mauro Antonelli