Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Anche quest’anno a partire da oggi 19 ottobre 2009 prende il via, in tutta Italia, la sesta edizione della “Settimana della conciliazione”, l’evento di promozione del Servizio offerto dalle Camere di Commercio.
È ormai noto che gli Enti camerali ,in virtù della loro posizione di super partes, sono inseriti attivamente, all’interno del circuito della giustizia, nell’esercizio delle procedure di risoluzione alternativa delle controversie che possono insorgere sia tra imprese che tra imprese e consumatori.  
Infatti, in uno scenario economico dove sono sempre più numerose le transazioni commerciali che gli operatori del mercato concludono anche in un giorno, si registra una crescita nel numero di controversie che insorgono sia tra imprese che tra imprese e consumatori.
Tali attori del mercato hanno bisogno, dunque, di strumenti al passo con i tempi ed in grado di offrire loro soluzioni veloci, economiche e flessibili tali da  riuscire a risolvere le controversie  senza compromettere il rapporto di fiducia che sta alla base di ogni transazione commerciale e per quanto concerne  i cittadini-consumatori che possano vedere riconosciuti concretamente i loro diritti, senza dover affrontare i costi, i tempi e i rischi di un’azione giudiziaria ordinaria.
Lo strumento su cui puntare,quindi, per permettere a imprese e consumatori l’accesso a forme di giustizia alternativa e che riesca a coniugare diritti ed esigenze di consumatori ed imprese è la CONCILIAZIONE, servizio offerto dalle Camere di Commercio .
Per incentivare il ricorso a tale strumento nell’ambito della settimana della conciliazione, 19-24 ottobre 2009, è stata realizzata, a livello nazionale, l’iniziativa della totale gratuità del servizio, ovvero senza corresponsione e di diritti di segreteria e di spese di conciliazione sia per consumatori che imprese e sino ad un tetto massimo di € 50.000,00 . Rimangono comunque escluse da tale agevolazione le conciliazioni societarie. Per l'avvio di una Conciliazione è sufficiente trasmettere la richiesta alla Camera di Commercio, la quale attiverà la procedura contattando la controparte e,  in caso di accettazione, organizzando in tempi rapidi l'incontro, con l'assistenza di un soggetto terzo neutrale, esperto e preparato, il Conciliatore, che garantirà l'applicazione di una procedura facile e veloce, tale da consentire la soluzione condivisa della lite, con piena soddisfazione delle parti.
E per approfondire gli innumerevoli vantaggi  e le opportunità offerte dal Servizio di Conciliazione, la Camera di Commercio di Reggio Calabria organizza per il giorno 19 ottobre 2009  con inizio alle ore 15,00 nel “Salone delle Conferenze” in via T. Campanella n.12, un seminario dal titolo:
LA CONCILIAZIONE: STRUMENTO A TUTELA DEI CONSUMATORI ED IMPRESE 
che, dopo il saluto di apertura del Presidente della Camera di Commercio Lucio Dattola e l’introduzione del Segretario Generale della stessa Camera Antonio Palmieri, vedrà gli autorevoli e qualificati interventi di Tiziana Pompei, dirigente Unioncamere, Giuseppe Del Vecchio - Responsabile Settore Legislativo Confartigianato  Nazionale,   Saverio Cuoco, presidente regionale dell’UNC ,  Giuliana Barberi - Consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Reggio Calabria .Concluderà il seminario  Natina Crea – Vice Segretario Generale della Camera di Commercio di Reggio Calabria.
Sono stati inoltre riconosciuti i crediti formativi validi  ai fini della formazione continua dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili e dall’Ordine degli  Avvocati di Reggio Calabria .