Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

La scuola tra poco riapre i battenti ma quest'anno saranno più sconfortati i genitori degli alunni. Non bastano l'Antitrust e i tetti limite del Ministero: sette scuole su dieci per il biennio superiore sfiorano i budget stabiliti. E i libri per le scuole medie costeranno il 20% in più rispetto al tetto previsto dai decreti ministeriali
E da oggi, la Guardia di finanza ha avviato i controlli a tappeto nelle librerie di otto città per verificare l'adeguamento dei prezzi  alle disposizioni dell'Antitrust.

I consigli per risparmiare. Visto l'aumento l'unica soluzione è trovare soluzioni per risparmiare. "La prima cosa è cercare i mercatini dell'usato: qui si può risparmiare anche il 30% e magari si riesce a vendere qualche libro vecchio".
Altra cosa da fare, è informarsi nelle scuole: per le famiglie con un reddito inferiore ai 15 mila euro ci sono delle agevolazioni economiche, come per i più meritevoli, che possono recuperare dei bonus da spendere in libri di testo.
"Non comprate subito i testi sopratutto per i primi anni delle medie e del biennio superiore, conviene aspettare che l'anno sia iniziato e verificare: primo, se i libri saranno effettivamente utilizzati e secondo, aspettare che il Ministero verifichi il tetto massimo di spesa". In più i libri si possono anche noleggiare, risparmiando anche fino al 50% in meno.