Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Quasi la meta' dei tubi della rete idrica italiana perde, contro uno su 10 in Europa. L'Italia spreca circa 5mld di euro l'anno a causa delle carenze infrastrutturali della rete idrica. La denunciata viene dall'ex presidente dei giovani imprenditori di Confapi, oggi parlamentare del Pdl Catia Polidori, in una risoluzione votata all'unanimita' in VIII (Ambiente) e X (Attivita' Produttive) Commissione alla Camera. ''Le reti idriche e fognarie del nostro Paese presentano le maggiori carenze infrastrutturali rispetto ai principali Paesi europei.

Infatti, il tasso di perdita negli acquedotti italiani e' di circa il 40% contro il 10% circa della Germania ed il 15% della Gran Bretagna - ha sottolienato - nonostante la densita' per area geografica e pro-capite di quei paesi sia inferiore rispetto all'Italia''. Oggi il Parlamento ha posto quindi l'accento sull'urgenza di mettere mano alla nostra rete idrica nazionale.