Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

L'Antitrust ha comminato a Bnl una multa da 180mila euro per pratiche commerciali scorrette. Alla base della decisione dell'Autorita' ci sono i ritardi e i comportamenti dilatori nell'applicazione della procedura semplificata della cancellazione dell'ipoteca. In particolare, per le obbligazioni principali estinte prima della data di entrata in vigore della legge di conversione del decreto legge sulle liberalizzazioni del 2007, la condotta contestata consiste nell'adottare comportamenti dilatori rispetto alle richieste dei clienti di rilascio della quietanza oppure nell'omettere sistematicamente le risposte alla corrispondenza inviata dai consumatori. Per le obbligazioni principali estinte dopo la data di entrata in vigore della legge, invece, il comportamento contestato consiste nel rilasciare al mutuatario la quietanza che attesta la data di estinzione dell'obbligazione e nel trasmettere al conservatore la relativa comunicazione con una tempistica molto lunga piu' rispetto ai 30 giorni previsti dalla legge.