Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

A gennaio 2019 l’Istat stima un aumento dello 0,5% per le vendite al dettaglio, prevalentemente trainata dall’andamento positivo dei beni alimentari che segnerebbero un +1,0% in valore e +1,1% in volume. Una dinamica di crescita più moderata interessa, invece, i beni non alimentari (+0,1% in valore, +0,2% in volume). Nel trimestre novembre 2018-gennaio 2019 le vendite al dettaglio registrano un contenuto aumento, rispetto ai tre mesi precedenti, dello 0,1% in valore e dello 0,2% in volume. Le vendite di beni alimentari crescono dello 0,1% in valore e dello 0,3% in volume, mentre quelle di beni non alimentari sono stazionarie in valore e aumentano dello 0,3% in volume.

Legambiente e la delegazione italiana di Transport & Environment  hanno depositato all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato una segnalazione per “pratica commerciale ingannevole” in relazione alla campagna pubblicitaria del biodiesel ENI diesel+ “-4% di consumi e -40% di emissioni gassose”. Una campagna pubblicitaria in cui si rivolge al consumatore medio un evidente messaggio di convenienza economica nell’uso di “Eni Diesel +” e persino di un positivo impatto ambientale in termini di riduzione dell’inquinamento, quantificato con una percentuale del – 40%.

Novità per i consumatori che hanno investito nei diamanti: non solo, infatti, alcuni risparmiatori non sono ancora riusciti ad ottenere il risarcimento dalla banca che li ha convinti ad acquistare un prodotto che vale meno di quanto promesso, ma lo scorso gennaio il Tribunale di Milano ha dichiarato il fallimento della Intermarket Diamond Business (Idb), una delle due aziende attive nel collocamento di diamanti.

Sono un’appassionata di giocattoli antichi, navigando online ho trovato dei privati che li vendono e vorrei provare ad acquistarli. A cosa devo stare attenta? In caso di problemi, anche per la vendita tra privati valgono le norme previste dal Codice del Consumo?

Purtroppo se si acquista “da privato a privato” non si applica il Codice del consumo, ma “solo” il Codice Civile che prevede termini di garanzia molto più brevi (8 giorni per il reclamo, un anno di garanzia).

Qual è la responsabilità di chi detiene un animale? La Corte di Cassazione ha chiarito in diverse occasioni il principio secondo il quale la persona che accudisce un animale e, per questo, lo ha con sé (lo detiene) è responsabile degli eventuali danni che l’animale stesso dovesse causare (Cass. Pen. Sez. IV, sentenza n. 34813 del 27/09/2010, n. 17145 del 05/04/2017).

Il detentore di un cane assume una posizione di garanzia con il conseguente obbligo di controllare e custodire l’animale, adottando ogni cautela per evitare e prevenire possibili aggressioni a terzi, a prescindere dalla formale proprietà dell’animale”.

Fare sport nei più suggestivi luoghi della Capitale, all’aria aperta e con un allenamento ad alta intensità che accelera il metabolismo e consente di consumare grassi e calorie anche nelle 48 ore successive. È questa la filosofia di Impacto Training, il programma di allenamento ideato dal preparatore atletico Fabio Inka e ormai diffusissimo a Roma e in diverse città d’Italia.

Un tempo si chiamavano "catene di Sant'Antonio", oggi grazie a internet prendono forme (e nomi) nuovi... Ma la sostanza resta la stessa, pratiche di dubbia correttezza con la promessa di sconti e vantaggi non sempre realizzabili!

Adesso però, interviene l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato che sospende alcuni siti che vendevano prodotti secondo il meccanismo di buy and share: quattro provvedimenti cautelari nei confronti di altrettanti operatori che svolgono attività di vendita on line di apparecchiature elettroniche con una modalità molto simile alle catene di Sant’Antonio. Ecco i destinatari dell’intervento cautelare: si tratta delle società Zuami S.r.l.s. (sito: zuami.it.), Gladiatori Roma s.r.l.s. (sito: listapro.it.), SHOP BUY S.r.l.s. (sito shopbuy.it) e IBALO S.r.l.s  (sito: ibalo.it).