Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

I costi per la gestione di un conto corrente vengono spesso sottovalutati ma in realtà possono rappresentare una grossa voce di spesa nel bilancio di un consumatore e sempre più i “costi nascosti” diventano una problematica da dover gestire.

Un’indagine sui costi dei conti corrente fatta dalla Banca d’Italia sottolinea come negli ultimi anni la spesa per la gestione di un conto “standard” sia aumentata del 6,5% con un costo ancor maggiore se si analizzano gli ultimi tre mesi: +3,7%.

Alcuni istituti bancari ci promettono dei tassi agevolati, un conto “a costo zero” e altri vantaggi che però, non sempre, hanno durata illimitata.

Nel rent to buy relativo a un immobile in costruzione, se l’impresa fallisce il conduttore perde il proprio denaro?

No: il contratto di rent to buy continua anche in caso di fallimento del proprietario. Inoltre, la vendita non è soggetta a revocatoria fallimentare, se pattuita al giusto prezzo e se si tratta di abitazione principale del conduttore o dei suoi parenti o affini più stretti.

Consiglio Nazionale del Notariato

Alzare il bonus sociale, rafforzare la risoluzione stragiudiziale delle controversie, dare ai consumatori una valutazione reputazionale delle aziende, intervenire sull’albo dei venditori perché le società di vendita abbiano una serie di requisiti minimi a garanzia della loro azione. Sono le richieste che l’Unione Nazionale Consumatori ha presentato questa mattina all’Autorità per l’energia, reti e ambiente (Arera), che oggi ha iniziato le audizioni sul Quadro strategico 2019-2021.

Da sempre i mesi primaverili ed estivi sono quelli scelti dalla maggior parte degli italiani per convolare a nozze. Per chi si appresta a compiere questo importantissimo passo, ci sono una serie di consigli utili da seguire per organizzare nel miglior modo possibile il matrimonio, evitando problemi, disservizi e spiacevoli sorprese dell’ultima ora. Si va dalla prenotazione della location, al catering che si occuperà del banchetto, dalla scelta dei fiori a quella del fotografo, dalla luna di miele alla lista nozze. Quest’ultimo è un aspetto molto importante del matrimonio, perché riguarda tutti i partecipanti.

Dopo le festività non mancano mai agli sportelli dell’Unione Nazionale Consumatori, i reclami per disservizi turistici e vacanze rovinate, in verità quest’anno con una novità: abbiamo notato un picco di lamentele che interessano il tema delle false recensioni. In particolare, ci scrive Giuseppe (dalla provincia di Cremona) raccontandoci di aver scelto per Pasqua una struttura turistica sulla riviera romagnola, fidandosi delle recensioni. Ebbene, questa escalationdi lamentele collegata alle recensioni non ci stupisce affatto:.

Se ricevete una email in cui vi viene detto che siete stati “scoperti” a visitare siti porno, non apritela perché si tratta di una truffa. A lanciare l’allerta è stata diversi mesi fa la Polizia Postale dopo aver riscontrato una massiccia attività di spamming a scopo estorsivo. Allora è stato appurato che il tentativo di estorsione era opera di un gruppo internazionale di criminali che aveva inviato email in cui veniva comunicato agli utenti che il loro account di posta elettronica era stato hackerato.

di Annamaria Villafrate

Il Garante della Privacy ha dato parere favorevole alla sperimentazione dei controlli sui conti correnti da parte dell'Agenzia delle Entrate per scovare i furbetti che risparmiano troppo. Tra le condizioni del parere, l'obbligo di presentare all'Autorità le risultanze della sperimentazione per valutare l'idoneità delle misure previste e il no a controlli automatizzati. Il contribuente deve infatti avere la possibilità di dire la sua, dimostrando con prove scritte la provenienza del denaro utilizzato per le spese correnti e non prelevato dal conto corrente.