Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

In caso di decesso dei genitori, i figli che ereditano sono sempre e comunque obbligati a presentare la denuncia di successione e a pagare le relative imposte?

Se chiamati all’eredità sono il coniuge e i discendenti in linea retta (figli, figli di figli etc.), gli stessi sono esonerati dall’obbligo di presentare la denuncia di successione quando nell’asse ereditario non siano caduti immobili o quote immobiliari, ma solo beni mobili (ad esempio denaro o gioielli) per un valore inferiore a € 100.000,00.

Consiglio Nazionale del Notariato

Dal primo gennaio 2019 sono rivalutati sia i limiti di reddito familiare per la cessazione o riduzione della corresponsione degli assegni familiari e le quote di maggiorazione di pensione, sia i limiti di reddito mensili per l'accertamento del carico ai fini del diritto agli assegni stessi. A ricordarlo è la circolare Inps n.125 del 28 dicembre scorso (sotto allegata).

Il messaggio Inps n. 4843 del 28 dicembre 2018 informa che, tramite una nuova funzionalità dell’Inps Mobile, è possibile consultare lo stato di avanzamento delle domande Naspi da dispositivi mobili.

Continua ad aumentare la quota dei clienti che scelgono il mercato libero per le forniture di energia elettrica e gas naturale. È quanto emerge dai risultati del Rapporto sul funzionamento dei mercati della vendita di energia elettrica e gas alla clientela di massa, pubblicato dall’ARERA. Il tasso di uscita dal servizio di maggior tutela segna un’inversione di tendenza rispetto alle diminuzioni degli ultimi anni, attestandosi al 4,4%, con un incremento di 1,1% rispetto all’anno precedente.

Andrà a caccia dell’affare quasi un italiano su due, mentre il 25% ha già deciso che non parteciperà allo shopping in saldo. Per sette consumatori su dieci la spesa sarà più o meno uguale a quella dello scorso anno. Si va alla ricerca soprattutto di scarpe e abbigliamento. Per Confesercenti, i saldi invernali al via quasi ovunque il 5 gennaio saranno “meglio del Black Friday” per i consumatori. E le stime di spesa diffuse dall’associazione sono superiori a quelle messe in conto dalle associazioni dei consumatori: circa 280 euro a famiglia, 122 euro a persona.

La domanda dei consumatori: È vero che bere tanti caffè aiuta a dimagrire?

La risposta di Marcello Ticca, nutrizionista e dietologo

E’ sostanzialmente una pia illusione, anche se non è del tutto infondata l’idea che il caffè possa dare effettivamente un qualche marginale aiuto a chi desidera controllare il proprio peso, sia perché induce un certo senso di sazietà sia perché possiede una modesta azione di stimolo al metabolismo, grazie al suo contenuto un caffeina: un modesto effetto “termogenetcio” ossia una piccola spinta a dissipare una certa quantità dell’energia introdotta con la dieta. Ma non si tratta di effetti rilevanti.

Modem libero per tutti dal 31 dicembre 2018. L’ultimo giorno del 2018 è infatti entrata in vigore la delibera con cui Agcom (Autorità per le garanzie nelle comunicazioni) ha stabilito che tutti gli utenti hanno il diritto di poter scegliere quale modem utilizzare per la connessione a internet, a prescindere dalla soluzione proposta dall’operatore telefonico da cui sono serviti.