Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Nell'ultimo anno e mezzo, circa il 10% delle famiglie italiane e' stata vittima di un reato. Il 7% degli italiani intervistati tra i mesi di giugno e luglio dichiara infatti che almeno uno dei membri del nucleo famigliare ha subito un reato nel 2007.

Nel secondo trimestre del 2008 il pil è diminuito dello 0,3% rispetto al trimestre precedente e dello 0,1% nei confronti del secondo trimestre del 2007. Lo comunica l'Istat. La stima preliminare del prodotto interno lordo aveva rilevato una variazione tendenziale nulla e la stessa variazione congiunturale.

Un consumatore su due ha ridotto le sue spese mediche; il 94% ha ridotto il budget di casa per gli alimentari e sempre secondo i dati Coop, il 96% sta più attento al consumo di energia elettrica.

“Per arginare il drastico calo di vendite denunciato dall’Istat sia sugli alimentari che sui beni durevoli la grande distribuzione e le multinazionali di largo consumo provano ad adottare nuove iniziative ed escamotage, ma bisogna stare attenti a non imbattersi in un risparmio solo apparente”.

Mr Prezzi e Guardia di Finanza avvieranno tra meta' settembre e fine ottobre un'indagine conoscitiva sulla filiera dei cereali.

Gli aumenti dei prezzi nei prodotti alimentari costeranno alle famiglie italiane complessivamente nel 2008 una cifra aggiuntiva di 8 miliardi.

“Condividiamo in pieno la stretta di Governo, Guardia di Finanza e Mr Prezzi contro i rincari e le speculazioni sui prodotti alimentari e sulle anomalie della filiera, a patto che porti ad una reale diminuzione dei prezzi e non solo all’ennesimo accertamento sui rincari, già peraltro sotto gli occhi di tutti”.