Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

E' entrato in vigore il Decreto del Ministero dello sviluppo economico 23 luglio 2009 in materia di sicurezza degli ascensori. Il provvedimento dispone una verifica straordinaria, "finalizzata alla realizzazione di un'analisi delle situazioni di rischio", su tutti gli ascensori installati e messi in esercizio prima del 1999, disponendo inoltre la realizzazione dei "conseguenti interventi di adeguamento", anche in questo caso con scadenze legate alla data di costruzione degli ascensori.

Di fronte alla crisi o più semplicemente per la voglia di recuperare uno stile di vita più naturale e riscoprire antiche tradizioni, "la voglia di farsi il vino in casa fa registrare un vero boom".

Il 31 dicembre 2009 scade il termine della UE per la tolleranza delle unità di misura che non rientrano nel Sistema internazionale (SI). Salvo proroghe, entreranno quindi in vigore le unità di misura ufficiali e andranno definitivamente in pensione unità come quintale, caloria, cavallo, vapore, il miglio, l’erg, l’atmosfera, il curie, eccetera.

Cresce la disoccupazione in Europa. Il tasso dei senza lavoro nell'Eurozona a luglio e' salito al 9,5%, dal 9,4% di giugno. E' il dato diffuso da Eurostat, l'ufficio statistico dell'Unione Europea. Nel luglio 2008 il tasso era pari al 7,5%. Eurostat sottolinea che il dato attuale e' il piu' elevato dal maggio 1999. Per l'Ue a 27 stati membri i tasso del luglio 2009 e' pari al 9,0%, il piu' alto dal maggio 2005, contro l'8,9% di giugno e il 7,0% del luglio 2008.

Grande freddo sui saldi estivi. Lo rende noto la Cidec (Confederazione Italiana degli Esercenti Commercianti), secondo cui ''il calo si attesta intorno all'8-10 per cento rispetto all'anno scorso'', e quindi ''quella appena trascorsa e' da archiviare come una stagione estiva negativa''.

L'istituto Nazionale Previdenza Sociale ha reso noto che a partire dal 1 gennaio 2010 la disciplina sull’invalidità civile sarà radicalmente rinnovata con l'obiettivo di semplificare la vita al cittadino, di garantire trasparenza ed equità nel trattamento e di evitare frodi o disparità di trattamento consentendo alla Pubblica Amministrazione di fare controlli e di gestire con rigore le proprie risorse affinché possano essere utilizzate per chi ne abbia effettivo bisogno. Si prevede anche un intervento diretto a ridurre il contenzioso in materia di invalidità civile che conta oggi circa 400 mila cause pendenti.
Ecco in breve alcune delle più significative novità:

Potrebbe scattare un'azione risarcitoria collettiva contro Sky e Rai "che stanno danneggiando gli utenti impedendo la visione di programmi del servizio pubblico": gli utenti abbonati a Sky, che pagano il canone Rai, in alcune ore della giornata non hanno la possibilità di vederne i programmi.