Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Aumentano le cause e i decreti ingiuntivi.
La crisi "morde" e gli italiani "saltano" il versamento delle rate del condominio. La conseguenza è un aumento consistente, dell'8,2% in un solo anno, delle cause condominiali che nel 65% dei casi sono rappresentante da istanze per richiedere pagamenti. In un anno, comunque, sono state 180.000 le nuove cause.
È quanto emerge dal terzo 'Rapporto sui condomini italiani', realizzato dall'Associazione nazionale degli amministratori condominiali e immobiliari (Anaci) e dal Censis servizi.

La maggiore frequenza con cui si verificano eventi estremi e' - sottolinea la Coldiretti - la conferma dei cambiamenti climatici in atto che in Italia si stanno manifestando tra l'altro con sfasamenti stagionali, maggior numero di giorni consecutivi con temperature estive elevate, aumento delle temperature estive e una modificazione della distribuzione delle piogge.

Le banche devono garantire la trasparenza e la libertà per il correntista, che ha sempre la possibilità di recedere dal contratto senza penalità e senza spese di chiusura. Questa facoltà riguarda tutte le tipologie di contratti, a tempo indeterminato o a esecuzione periodica: conto corrente, conto titoli, deposito, apertura di credito, bancomat e carta di credito.

Il mutuo può essere rinegoziato. Se avete stipulato un mutuo, a tasso fisso o variabile, prima del 1997 potete verificare l’applicabilità della legge sull’usura, aggiornandovi sui tassi usurari in vigore, e accertandovi che la Banca abbia aggiornato il tasso come stabilito.

E' scandaloso l'aumento di pane e pasta mentre il grano viene pagato oggi agli agricoltori il 28 per cento in meno dello scorso anno. E' quanto afferma la Coldiretti nel commentare i dati relativi all'inflazione nel mese di agosto pubblicati dall'Istat che evidenziano una crescita tendenziale dei prezzi degli alimentari che e', senza alcuna giustificazione, di nove volte superiore al valore medio dell'inflazione. I prezzi pagati agli agricoltori per i prodotti agricoli in campagna - sottolinea la Coldiretti - sono in forte calo per tutte le categorie e di conseguenza l'andamento crescente dei prezzi al consumo degli alimenti non e' giustificabile se non con la presenza di manovre speculative.

Piu' di due milioni di buoni lavoro sono stati venduti fino a meta' settembre: nell'ultimo mese e mezzo ne sono stati utilizzati quasi 600mila. Lo comunica l'Inps, specificando che ''aumenta la propensione a utilizzare questo strumento che si prefigge di introdurre flessibilita' e trasparenza nella remunerazione dei lavori occasionali di tipo accessorio''.
''Un successo che ci sta facendo lavorare per allargare la rete di distribuzione del prodotto - commenta il presidente dell'Inps, Antonio Mastrapasqua - il ''voucher'' deve diventare un servizio utilizzabile con facilita' e reperibile ovunque. Le tabaccherie possono diventare un primo nuovo snodo distributivo e i contatti sono gia' in corso''.

Il Movimento Nazionale Liberi Farmacisti esprime piena solidarietà alla Signora Elisa Cosimo, madre del dr. Lacroce titolare dell’omonima parafarmacia a Soverato (CZ) che ha deciso in piena autonomia di avviare da oggi uno sciopero della fame ad oltranza contro i tentativi in parlamento di cancellare le liberalizzazioni.