Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

 “La crisi internazionale del sistema economico e bancario avrà in Italia gravi ripercussioni sui consumi, che potrebbero calare nel breve periodo di oltre il 10 per cento”.

La crisi si fa sentire anche nel mercato immobiliare. Un rapporto dell'ufficio studi Ubh segna un calo medio del 7% dei prezzi delle case.

 
Roma, 16 – “La decisione dell’Antitrust di infliggeread Enel tre multe per 1,1 milioni di euro per pratiche commerciali scorrette, marketing aggressivo e pubblicità ingannevole, è l’ennesima conferma del grado di trasparenza del nostro mercato”. E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori.
“Pochi giorni dopo la condanna di Meridiana, mentre lo scandalo dei formaggi avariati torna a far notizia, siamo costretti a prendere atto –secondo quanto accertato dall’Antitrust- dell’ennesimo schiaffo alla fiducia dei cittadini”.
“E’ inaccettabile –continua Dona- che la fiducia dei consumatori venga continuamente illusa. Se poi ciò avviene ad opera di aziende leader, questa è la prova tangibile del livello di infedeltà del nostro mercato”.
Pane e pasta restano al top nella lista dei rincari. Tanto che la Coldiretti calcola che quest'anno le famiglie italiane spenderanno 3,4 miliardi in più rispetto al 2007, solo per l'acquisto di questi beni.

L'Antitrust ha multato per 1,1 milioni di euro l'Enel Energia per 'pratiche commerciali scorrette'.

D'ora in avanti bastano pochi mesi di vessazioni per dimostrare che c'è stato mobbing nei confronti di un dipendente.

Inflazione al 4,1% ad agosto, lo stesso livello di luglio e ai massimi dal giugno 1996. Lo comunica l'Istat, che ha rivisto la stima provvisoria, che dava l'inflazione in discesa al 4%. Rispetto a giugno la variazione congiunturale dei prezzi al consumo è stata dello 0,1%.