Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Carta per gli acquisti o Social card che sia ora al danno della lentezza delle procedure può aggiungersi la beffa. Un milione di potenziali aventi diritto rischiano di perdere (anzi, quasi sicuramente hanno già perso, se non intervengono novità in queste ore) i 120 euro degli arretrati dei primi 3 mesi, cioé quelli che riguardano ottobre, novembre e dicembre 2008.
Mancano, infatti, pochi giorni alla scadenza stabilita dal governo per la presentazione della domanda, prevista il 31 dicembre 2008.

La crisi c'è e fa paura. Ma non si rinuncerà a festeggiare il nuovo anno fuori casa. Grazie anche a cenone e veglioni di Capodanno che non solo non dovrebbero registrare aumenti rispetto alla Notte di San Silvestro dell' anno passato ma saranno proposti, in molti casi, a 'saldo'.

Nel 2008 le famiglie italiane hanno speso 5 miliardi in piu' per l'acquisto di prodotti alimentari ma le quantita' in tavola erano le stesse.

L'inflazione e' cresciuta del 32% negli ultimi 10 anni. A pesare di piu' sui prezzi, le spese per casa, acqua, luce e gas (+47,4%).

Comprare il formaggio o il vino direttamente dal contadino produttore è sempre stata considerata un'opportunità per una piacevole gita. Ma da qualche anno si sta trasformando in una formidabile leva economica per gli agricoltori, e, dal punto di vista degli acquirenti, in una minirivoluzione delle modalità di consumo.

Nessun crollo dei consumi alimentari per le festività natalizie. Secondo una stima di Coldiretti sono infatti 3 i miliardi di euro spesi in cibi e bevande consumati a tavola da più di 23 milioni di famiglie tra il cenone della vigilia e il pranzo di Natale.

Si avvicina il Natale, momento consumistico per eccellenza, ed ecco che l’invadenza della pubblicità e le pratiche scorrette messe in campo per sedurre i consumatori si fanno più aggressive. Basta dare un’occhiata alle luccicanti promesse della telefonia, dalle carte per gli auguri al “tuttogratis”.