Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Già si vedono in vendita gli agrumi “deverdizzati” per accelerarne la maturazione. Questa operazione è permessa da un decreto del Ministero della Sanità del 15 febbraio 1984, che ha autorizzato l’impiego di gas etilene, consentito anche per il trattamento di banane e loti: i frutti vengono colti verdi o comunque immaturi (così si conservano meglio in magazzino) e trattati con questo gas poco prima di essere immessi in commercio, in modo da acquistare il colore, che però è sempre un po’ innaturale.

In arrivo nuove regole per ridurre i costi, promuovere la concorrenza e diminuire il numero di tariffe presenti sul territorio nazionale: è quanto ha annunciato l'Autorità per l'energia elettrica e il gas che ha approvato un insieme di nuove regole tariffarie per i servizi di distribuzione e misura del gas.

I cani di piccola taglia, i gatti e gli animali da compagnia potranno continuare a viaggiare in treno gratuitamente e nell'apposito trasportino. I cani di qualunque taglia con museruola e guinzaglio sono ammessi sugli Intercity e sugli Espressi, a pagamento, nell'ultimo scompartimento dell'ultima carrozza di seconda classe. Il posto di fronte al viaggiatore con il cane non è prenotabile da altri clienti.

Nonostante l’art. 57 del regio decreto n. 773/1931, tuttora valido, vieti tassativamente di “sparare mortaretti e fare esplosioni o accensioni pericolose in un luogo abitato”, anche quest’anno bisognerà prepararsi alla solita sparatoria per salutare il 2008. 

Nel 2007 Poste italiane ha rispettato gli obiettivi di qualità prescritti, cioè i tempi di recapito delle corrispondenze. E’ quanto ha comunicato il Ministero dello Sviluppo Economico sulla Gazzetta Ufficiale del 27 ottobre scorso precisando che solo la posta prioritaria ha avuto uno scostamento dagli obiettivi di -0,3% per quanto riguarda il recapito entro un giorno, calcolando anche quello di deposito.

Con ben quattro sentenze (n. 26972, 26973, 26974 e 26975 del 2008) la Corte di cassazione ha cancellato praticamente il risarcimento del danno esistenziale dal nostro ordinamento giuridico. E’ una pugnalata alle spalle del consumatore, che ora dovrà sopportare i soprusi delle imprese che provocano disagi anche gravi specialmente quando stanno in una posizione predominante.

Prezzi in discesa ma consumi in stallo. Per le festività natalizie gli operatori commerciali del settore alimentare e del tessile abbigliamento prevedono una domanda stabile e un andamento dei consumi poco sostenuto. Di fatto si va verso un Natale difficile nonostante i prezzi siano in discesa su alcuni prodotti e in linea con l'andamento dell'inflazione su altri.