Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Nuovo sistema di disposizioni sui sistemi di risoluzione stragiudiziale delle controversie tra banche o intermediari finanziari e la clientela. Bankitalia presenta le nuove norme relative alla figura del cosiddetto 'Ombudsman': 'la disciplina, spiega Palazzo Koch - assicura ai clienti uno strumento agevole ed economico per far valere i loro diritti e rappresenta il complemento necessario alle innovazioni che la Banca d'Italia intende introdurre'. 'In particolare con la nuova disciplina in materia di trasparenza delle operazioni'. E' prevista la costituzione di 3 collegi giudicanti a Milano, Roma e Napoli, formati da 5 componenti nominati da Bankitalia, 2 dei quali su designazione, rispettivamente, di organismi associativi degli intermediari e dei clienti in modo da assicurare l'imparzialita' e la rappresentativita' dell'organo. Verra' inoltre istituito un archivio delle decisioni consultabile on-line. Il nuovo strumento 'si affianchera' ad altre forme di tutela stragiudiziale, di diversa natura e competenza, come quelli disciplinati dalla Consob per le controversie relative ai servizi di investimento; si occupera', per il comparto bancario, delle questioni sinora trattate dall'ombudsman istituito dal sistema bancario in sede di autodisciplina'.