Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

A volte nei ristoranti e rosticcerie sorgono discussioni con i consumatori che non hanno tempo di cucinare e comprano piatti pronti da asporto. Il problema è il peso; per esempio, se il consumatore compra un piatto di risotto alla pescatora o di melanzane alla parmigiana ha diritto a un certo peso? Purtroppo no. A suo tempo (nel 1986, dopo che uscì la legge sul peso netto) l’allora Ministero dell’Industria autorizzò i ristoranti a vendere direttamente ai consumatori piatti pronti da consumare a casa, come le rosticcerie e le tavole calde. I ristoranti, però, chiarì il Ministero dell’Industria, non sono negozi di generi alimentari, ma servono pasti che non sono venduti a peso né agli avventori che si siedono a tavola né, quindi, a coloro che li comprano per consumarli altrove.