Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Il sistema produttivo italiano continua a tenere e, dopo un primo trimestre particolarmente negativo, torna a espandersi aumentando di 28mila imprese. Ma resta alto l'allarme fallimenti: le aziende che tra aprile e giugno hanno portato i libri in tribunale sono state 2.750, praticamente 30 al giorno. E' quanto emerge dai dati relativi al secondo trimestre dell'anno evidenziati da Movimprese, la rilevazione condotta da InfoCamere a partire dai dati del Registro delle Imprese delle Camere di Commercio e resa nota oggi da Unioncamere nel corso della 130* Assemblea dei Presidenti delle Camere di Commercio d'Italia che si e' svolta in concomitanza con il Consiglio Generale di Unioncamere.

Tra aprile e giugno, riferisce Unioncamere, i registri delle Camere di Commercio hanno ricevuto quasi 98mila domande di iscrizione da altrettante imprese, a fronte di poco meno 70mila richieste di cancellazione da parte di imprese esistenti. La differenza corrisponde a un tasso di crescita dello 0,46%, il piu' basso tra quelli registrati nel secondo trimestre degli ultimi 7 anni.