Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Dal 29 gennaio 2009, le comunicazioni obbligatorie di assunzione, cessazione, trasformazione e proroga del rapporto di lavoro domestico inviate all'Inps, sono efficaci anche nei confronti dei Servizi competenti del Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali, dell'Inail e della Prefettura-ufficio territoriale del Governo. Quindi non e' piu' necessario passare dai Centri per l'impiego.
Per l'iscrizione e le eventuali variazioni, il datore di lavoro domestico puo' avvalersi delle procedure semplificate predisposte dall'Inps: chiamando il Contact center al numero 803.164 e fornendo telefonicamente i dati necessari; utilizzando l'apposita procedura Internet di compilazione e invio on-line disponibile sul sito internet dell'Istituto (www.inps.it ); utilizzando il modulo cartaceo per la presentazione o l'invio alle sedi.

Si ricorda che le comunicazioni devono essere presentate o inviate entro le ore 24 del giorno precedente - anche se festivo - a quello di inizio del rapporto di lavoro, in caso di assunzione, ed entro cinque giorni dall'evento, in caso di trasformazione, proroga o cessazione del rapporto di lavoro.

In ogni caso, nei confronti dei datori di lavoro domestico che, in attesa delle attuali disposizioni attuative, avessero inviato le comunicazioni ai Servizi per l'impiego anche dopo il 29 gennaio, l'Inps ne riconoscera' l'efficacia fin dal momento della loro presentazione.
In seguito alle comunicazioni ricevute, l'Inps provvedera' a calcolare direttamente l'importo dei contributi dovuti e provvedera' alla consegna a domicilio dei bollettini precompilati. Il pagamento potra' essere effettuato presso gli sportelli delle Poste e presso le tabaccherie convenzionate Lottomatica (il circuito Reti Amiche), oppure presso gli sportelli bancari.
Nel prossimo futuro Inps ci sara' anche l'opportunita' di utilizzare i cosiddetti ''voucher'' - buoni lavoro - nel caso in cui il datore di lavoro domestico intenda far ricorso a prestazioni di tipo accessorio: in questo caso non sara' necessario procedere alla denuncia di assunzione nei modi sopra indicati.