Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Procedure piu' semplici e rapide per risolvere eventuali controversie fra clienti finali e venditori di energia elettrica e gas, per migliorare la qualita' dei servizi resi ai consumatori. E' il senso della delibera adottata dall'Autorita' per l'energia a sostegno della diffusione di procedure di conciliazione per risolvere le controversie di minore entita', rafforzando la collaborazione con le Associazioni dei consumatori.

In particolare, spiega una nota, l'Autorita' promuovera' e finanziera' appositi progetti di formazione e aggiornamento dei conciliatori, estendendo le procedure conciliative anche a nuove aree territoriali; verranno pure promossi nuovi protocolli d'intesa tra esercenti del mercato elettrico e gas (o loro Associazioni rappresentative) e le Associazioni dei consumatori facenti parte del Consiglio Nazionale Consumatori e Utenti.

''L'Autorita' - ha dichiarato il Presidente Alessandro Ortis - ritiene che questa iniziativa a favore dei consumatori, attraverso procedure di conciliazione extragiudiziali, possa garantire una piu' veloce e soddisfacente risoluzione di eventuali contenziosi fra clienti e fornitori, contribuendo inoltre ad una piu' approfondita conoscenza dei motivi sottostanti le controversie stesse e alla prevenzione e contenimento dei reclami''.