Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Gli italiani usano il cellulare non per il gusto del ''superfluo'' ma perche' con il telefonino si risparmia. E' quanto afferma il segretario nazionale del Partito Pensionati, Carlo Fatuzzo, commentando il quadro dei consumi degli italiani disegnato dalla Confcommercio.
Secondo Fatuzzo, le previsioni del centro studi della Confcommercio, ''che finalmente si e' accorta che i consumi sono crollati'', fa emergere ''un notevole aumento dell'acquisto di telefonini e questo - sottolinea il segretario Nazionale del Partito Pensionati - ha indotto piu' di qualcuno a pensare che a tanti italiani piace il superfluo''.
Ma, precisa Fatuzzo ''cosi' non e'''. A suo giudizio, infatti, ''tanti cittadini hanno scelto il telefonino proprio per risparmiare, avendo, in tantissimi casi, disattivato il telefono fisso, non potendo piu' sostenere le relative spese''.
Fatuzzo spiega che questo e' il caso di ''tantissimi pensionati'' i quali hanno optato per il telefonino ''per utilizzarlo solo in caso di effettiva necessita' e per ricevere telefonate, usufruendo cosi' della possibilita' di comunicare, senza essere costretti a pagare alcun canone, anche nella considerazione che, oramai, tali apparecchi vengono venduti a prezzi bassissimi''.
''Una scelta - conclude il segretario nazionale del Partito Pensionati - dettata dalla grave crisi che ha colpo milioni di italiani e non certamente dal desiderio del 'superfluo'''.