Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Peggiora la fiducia dei contribuenti italiani nei confronti delle banche. Lo rileva Contribuenti.it che con lo Sportello Antiusura monitora costantemente la fiducia dei nei confronti delle principali banche italiane.

Il sondaggio effettuato su un campione di 5.880 famiglie rileva nel mese di febbraio un calo di fiducia dei contribuenti italiani dell'3,7%: solo una famiglia su quattro si fida della propria banca. Su 5.880 famiglie, 1.170 (pari al 19,89%) sono a favore della propria banca, mentre 4.710 (pari a 80,11%) sono contrarie.

''E' il peggior dato registrato nel 2009 - sottolinea Vittorio Carlomagno, presidente di Contribuenti.it -, il risultato e' da attribuirsi alla mancanza di trasparenza nei bilanci delle banche Trasparenza significa che tutte le banche devono tirare fuori gli asset tossici dai loro bilanci. La cosa piu' importante e' che si faccia luce sulla qualita' dei bilanci bancari. Argomenti da trattare urgentemente con il ministro Tremonti e con Draghi''.

Secondo Carlomagno ''sarebbe opportuno aiutare le famiglie e concedere anche a loro una tregua per almeno 12 mesi, per il rilancio dei consumi''.