Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Non sono pochi i bambini che sono rimasti scioccati davanti a certe immagini in Tv. Studi recenti hanno dimostrato che vivere avvenimenti dolorosi in maniera indiretta, e 

quindi essere semplicemente testimoni, come nel caso di alcuni bambini che hanno visto alla televisione immagini scioccanti di avvenimenti tragici, può scatenare effetti fisici e mentali duraturi. Questi vengono registrati dal bambino e possono rimanere vivi nella parte più profonda della sua memoria.

 
 Come aiutarli a dimenticare
 
Ecco le dieci regole d'oro, suggerite da Telefono Azzurro, per rassicurare un bambino spaventato o traumatizzato.
 
1. Lasciare il bambino libero di esprimere i propri sentimenti; non dare giudizi; aiutarlo a esprimersi a parole, ma non costringerlo a ricordare dettagli traumatici, se farlo gli costa sofferenza.
 
2. Far sapere ai bambini e agli adolescenti che è normale sentirsi turbati dopo aver visto o subito «qualcosa di brutto».
 
3. Concedere ai più piccoli tutto il tempo necessario per riprendersi do­po il trauma; favorire il ritorno alla routine quotidiana.
 
4. Offrire amore, e rassicurazione, stando molto con loro in famiglia.
 
5. Far addormentare il bambino con la luce accesa oppure lasciarlo dormire con i genitori per il periodo necessario.
 
6. Rassicurare il bambino e l'adolescente che l'episodio traumatico non è dipeso da lui.
 
7. Non essere critici nei confronti di comportamenti regressivi; non deridere il bambino.
 
8. Non umiliare il bambino con espressioni come: “Sei infantile”.
 
9. Permettere al bambino di piangere o essere triste, non aspettarsi ne pretendere un comportamento coraggioso e forte.
10. Lasciare, esprimere ai bambini più piccoli i propri stati d'animo attraverso il gioco.