Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

In tema di sicurezza del patrimonio edilizio scolastico, l’Italia continua ad essere divisa in due: al centro e nel settentrione è mediamente più controllato, sicuro e manutenuto di quello diffuso nel meridione e nelle isole.

Bolzano e Trento guidano la classifica delle realtà virtuose in tema di sicurezza (tutti gli istituti presentano le certificazioni di agibilità, collaudo statico, prevenzione incendi, agibilità igienico sanitaria e hanno effettuato i monitoraggi per radon e amianto), e di innovazione, con il 6% di edifici costruiti secondo i criteri della bioedilizia a fronte di una media nazionale che non raggiunge l’1%.

Quella delle microplastiche è una vera e propria invasione di particelle piccolissime che possono essere presentai davvero ovunque. Lo dimostra ancora una volta uno studio condotto da GreenPeace sul sale da cucina: dei 39 campioni analizzati provenienti da diverse nazioni inclusa l’Italia, ben 36 contenevano frammenti di plastica inferiori ai 5 millimetri delle tipologie più comunemente utilizzate per produrre imballaggi usa e getta Polietilene, Polipropilene e Polietilene Tereftalato (PET).

L’Italia ha il minor numero di voli in ritardo o cancellati rispetto a Germania, Inghilterra e Francia.L’Italia è infatti al quinto posto della classifica di AirHelp, società di supporto ai passeggeri per il rimborso di voli aerei a seguito di ritardi e cancellazioni , con il 24,28% di voli che hanno subito ritardi e cancellazioni, dopo la Germania (28,8%), l’Inghilterra (25,31%) e la Francia (28,16%).

Enpam e Eurispes hanno fotografato il fenomeno dell’alcolismo in Italia con tre diversi sondaggi. Quasi la metà del campione ammette di bere eccessivamente “ogni tanto” (47,7%), l’11,1% lo fa “spesso”, solo lo 0,7% “tutti i giorni”. Si inizia presto: il 15,8% ha bevuto il primo bicchiere tra gli 11 e i 13 anni. Sono dati che, se confrontati con i risultati del Rapporto Italia dell’Eurispes del 2010, segnalano un aumento del consumo eccessivo.Nel 2010, infatti, la quota di chi beveva “spesso” era dell’1,6%, la quota di chi eccedeva “qualche volta” si fermava al 33,7%.

di Lucia Izzo

Incentivi sotto forma di integrazioni del salario ai medici INPS che tagliano le prestazioni dell'Istituto: è l'"aberrante" effetto che si palesa a seguito della determinazione presidenziale n. 24 del 13/03/2018, ovvero il c.d. "Piano della Performance 2018-2020" (quindi già in vigore), con cui l'INPS ha individuato per i suoi dipendenti gli obiettivi da raggiungere per accedere ad alcune forme integrative/aggiuntive di salario.

Sono più di 130 le associazioni riunite nella coalizione europea “End the cage age” per l’ Iniziativa dei Cittadini europei (ICE) che chiede la fine dell’uso delle gabbie negli allevamenti. I promotori dovranno raccogliere un milione di firme nell’arco di un anno. Domani il lancio della raccolta alla presenza del ministro della Salute, Giulia Grillo.In Italia 21 milioni di galline, 24 milioni di conigli, 500 mila scrofe e 5 milioni di quaglie sono ancora allevate in gabbia. 

Gli italiani acquistano sempre di più online. Anche dallo smartphone. Secondo l’Osservatorio eCommerce B2c promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano e da Netcomm, il valore degli acquisti online ai consumatorii supera nel 2018 i 27,4 miliardi di euro, con un incremento del 16% rispetto al 2017. La crescita del mercato in valore assoluto, pari a 3,8 miliardi di euro, è la più alta di sempre. Gli acquisti online generati attraverso lo smartphone costituiscono il 31% dell’eCommerce totale (era il 25% nel 2017).