Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Nei prossimi anni ci sarà una crescita dei crediti deteriorati di almeno il 10 o 15%. Le associazioni dei consumatori, e i cittadini stessi, dovranno confrontarsi con una realtà diversa, dove i crediti saranno acquistati da grandi fondi stranieri che operano con logiche finanziarie. A dirlo è stato Marco Pasini, presidente di Unirec (Unione delle imprese a tutela del credito), nel corso di un workshop del Forum Unirec-Consumatori sul credito e sul sovraindebitamento delle famiglie.

di Marina Crisafi

Rimborsi entro 7 giorni dalla richiesta, ovvero, nel caso di bonifico bancario, entro 7 giorni lavorativi. È quanto ha assicurato Ryanair all'Enac, nel corso della teleconferenza che si è svolta nei giorni scorsi tra i responsabili dei diritti dei passeggeri dell'ente e quelli del customer services della compagnia low cost irlandese, nell'ambito della vicenda relativa alla cancellazione di una grande quantità di voli.

Avv. Giampaolo Morini

È divenuto ormai un mal costume delle banche (in realtà uno dei tanti) richiedere somme esorbitanti, ai clienti che richiedono copia di documenti (contratti ed estratti conto), somme, peraltro non convenute pattiziamente; all'uopo, appare utile rispolverare un vecchio intervento dell'autorità Garante.

Documenti bancari che riguardano il correntista: devono essere rilasciati gratuitamente

di Silvia Pasqualotto

Commissioni di importo ridotto per le operazioni fino a 5 euro e l’introduzione di maggiori tutele per gli utenti. Ecco tutte le novità per i pagamenti elettronici

Novità in arrivo per negozianti e consumatori che utilizzano il Pos. Nei giorni scorsi il Consiglio dei ministri ha dato il via libera preliminare a un decreto per recepire, anche nel nostro Paese, la direttiva Ue Psd-2, ossia la seconda payment services directive. Si tratta di una norma che risale al 2015 e introduce alcuni cambiamenti riguardo i servizi di pagamento e le commissioni interbancarie sulle operazioni con carta di pagamento. I più importanti riguardano le commissioni di importo ridotto per i “micropagamenti” fino a 5 euro, il tetto alle commissioni interbancarie sulle carte di pagamento, e l’introduzione di maggiori tutele per gli utenti. Vediamo nel dettaglio di che cosa si tratta.

Sul caso Ryanair, arriva anche la voce dell’Autorità Antitrust che nel pomeriggio di ieri ha annunciato di aver aperto un procedimento istruttorio nei confronti del vettore aereo irlandese low cost per presunte pratiche commerciali scorrette in violazione del Codice del Consumo. In particolare, l’Antitrust contesta che le numerose cancellazioni dei voli effettuate o da effettuarsi nelle prossime settimane potrebbero configurare una violazione dei doveri di diligenza ribaditi dall’art. 20 del Codice del consumo.

Se non vi è valida prova dell’esclusione del collegamento causale tra le condizioni dell’impianto fognario condominiale e l’allagamento delle cantine, il risarcimento del condominio è escluso (Corte di Cassazione, sentenza n. 21531/17).

Gli italiani condividono la Strategia energetica nazionale (decarbonizzazione e maggiore utilizzo del gas), ma temono che le tensioni geopolitiche mettano a rischio i rifornimenti. Il loro rapporto con il mondo dell’energia riserva delle sorprese, cosi come la loro conoscenza dei temi energetici. Un rapporto fortemente improntato al realismo: più gas, meno carbone e (per ora) nessun addio agli idrocarburi, ancora necessari. Questo è quanto emerge da una ricerca condotta dall’Istituto Piepoli per il magazine online Energia Oltre (Energiaoltre.it).