Stampa
Dal prossimo autunno i clienti degli avvocati veneziani potranno pagare le parcelle a rate e a tassi agevolati. Primo in Italia, il Consiglio dell'Ordine di Venezia ha infatti ottenuto il via libera dalla Banca d'Italia sulla possibilità di stipulare convenzioni con gli istituti di credito per consentire ai cittadini che si rivolgono a un legale di accedere a finanziamenti bancari a condizioni di favore per pagare il conto dell'avvocato.

"Abbiamo inteso intervenire sul malessere esistente tra professionista ed utente nel momento in cui si affronta l'aspetto economico del rapporto - spiega il presidente dell'Ordine Daniele Grasso - Malessere legato alla contrazione economica generale e al fatto che spesso la pretesa dell'avvocato viene messa in discussione dal cliente".

Joomla SEF URLs by Artio