Stampa
"Che il Vaticano la smetta di bacchettare il Governo centrale e apra le porte dei conventi, dei seminari ormai deserti, delle abbazie affinche' donne e bambini vengano ospitati dalla Chiesa. Che la Chiesa di Roma non resti impassibile alla sofferenza di questa gente e non commetta altri errori, come quelli commessi in passato, restando silenziosa a fenomeni epocali dove c'e' morte". Cosi' il sindaco di Lampedusa, Bernardino De Rubeis interviene su Ecoradio chiedendo un intervento immediato del Vaticano e del governo.
Joomla SEF URLs by Artio