Stampa
Dal 1 ottobre le bollette del gas diminuiranno dell'1,2% mentre quelle dell'elettricita' resteranno invariate rispetto al trimestre precedente. Lo ha stabilito l'Autorita' per l'Energia Elettrica ed il Gas che ha fissato i prezzi di riferimento di luce e metano per il periodo ottobre-dicembre 2009.
L'aggiornamento trimestrale delle condizioni economiche di riferimento, spiega l'Authority, riduce il prezzo del gas a 67,48 centesimi di euro per metro cubo, tasse incluse. Per il cliente tipo, la famiglia con riscaldamento autonomo e consumo annuale di 1.400 metri cubi, cio' comporta una diminuzione dell'1,2%, con una minore spesa annuale tendenziale di circa 12 euro, incluse le imposte.
Per quanto riguarda i prezzi di riferimento dell'energia elettrica, viene confermato nel quarto trimestre per le famiglie un prezzo di 16,63 centesimi di euro per kilowattora, invariato rispetto al trimestre precedente. Al netto delle imposte, il prezzo dal 1 ottobre e' di 14,29 centesimi di euro per kilowattora.
Joomla SEF URLs by Artio