Stampa
Pubblicate in Gazzetta Ufficiale le nuove norme sulle commissioni di massimo scoperto per i correntisti bancari. Non potranno superare lo 0,5% per trimestre rispetto all'importo dell'affidamento. Restano invece in vigore le nuove norme per chi sconfina pur non avendo un fido e che tutte le banche avevano introdotto in sostituzione di questa commissione (penale di sconfinamento, commissione di istruttoria urgente e simili). L'emendamento che prevedeva il tetto dello 0,5% anche per questa categoria di voci e' stato ritirato insieme a quello che fissava un limite del 5% alla modifica delle condizioni contrattuali rispetto al tasso concordato.
Sui mutui, invece, la banca che fa ostacoli per la surroga e l'attesa per quest'ultima  va oltre 30 giorni, deve pagare delle penali im misura dell'1% del valore del mutuo per ciascun mese o frazione di mese in ritardo.
Joomla SEF URLs by Artio