Stampa
Il 60,5 per cento degli italiani non ama le repliche estive in tv. Il dato emerge dal sondaggio condotto dal settimanale 'Tv Sorrisi e Canzoni'.
In effetti ogni anno nei mesi di Giugno, Luglio e Agosto dalla Rai vengono trasmesse solo repliche di vecchi programmi televisivi.
Non esiste estate senza “la principessa Sissi”, “La signora in giallo”, “L'ispettore Derrick”, “Il Commissario Rex', e così via.
A tale regola non sfugge neanche Mediaset con le repliche di “Forum”, “I Cesaroni”, “Carabinieri”, ecc. solo che a Mediaset contrariamente per quanto avviene con la RAI non viene corrisposto alcun canone.
I consumatori che corrispondono regolarmente il canone RAI, anche se esso costituisce un tributo sul possesso del televisore, avrebbero il diritto di ottenere in restituzione un quarto del canone versato, pari ai tre mesi estivi durante i quali sono obbligati a seguire vecchie repliche televisive e condannati ad una noia mortale.
Joomla SEF URLs by Artio