Stampa

Una forte flessione, per non parlare di crollo, e' quello che si ricava dai dati Siae (Societa' italiana autori ed editori) relativi alla spesa degli italiani per lo spettacolo e lo sport.

Rispetto al 2007 la spesa del pubblico - che comprende tutte le somme destinate alla fruizione di spettacoli, e cioe' non solo biglietti e abbonamenti ma anche consumazioni, prenotazioni - ha registrato una forte flessione: -6,89%. E questo nonostante ci sia stato un aumento del numero degli spettacoli su tutto il territorio nazionale (+6,53% rispetto al 2007). Ma all'aumento dell'offerta e' corrisposto un calo degli ingressi a pagamento (-3,18%).

Cala il cinema (-6,02%), le attivita' teatrali (-10,9%), il settore del ballo (-6%), mentre invece va bene per concerti (+5,6%), sport (+10,4%) e mostre (+1%).

 

Joomla SEF URLs by Artio