Stampa

''Il 10% di sconto sulla spesa a chi, oggi, sta pagando di piu''': lavoratori licenziati per crisi, in cassa integrazione o con un contratto di solidarieta'. E' l'iniziativa con la quale - dal 14 aprile e per 12 settimane - Coop Adriatica e Coop Consumatori Nordest offriranno sostegno a coloro sui quali, negli ultimi sei mesi, si e' abbattuta la crisi occupazionale.
Lo sconto e' valido su una spesa settimanale fino a 60 euro, e consentira' ai beneficiari un risparmio massimo di 72 euro nell'intero periodo.
Per usufruire del saldo occorre essere soci di Coop Adriatica o di Coop Nord Est. Chi non lo e' gia' potra' associarsi, ricevendo un ulteriore buono spesa che compensera' totalmente o parzialmente la quota sociale. Quindi, da martedi' 6 aprile bastera' presentarsi all'ufficio soci dei 24 ipercoop e 209 supermercati Coop coinvolti, con un documento rilasciato dal datore di lavoro che comprovi la condizione occupazionale a partire dallo scorso ottobre: la lettera di licenziamento per ridimensionamento aziendale o chiusura dell'attivita', una dichiarazione attestante la cassa integrazione ordinaria o straordinaria, o, ancora, il contratto di solidarieta'. Ciascun beneficiario ricevera' quattro buoni sconto del 10%, validi ciascuno per una settimana, fino al 5 luglio.
La riduzione sullo scontrino e' valida su qualunque prodotto, compresi gli articoli gia' in promozione, con le sole eccezioni di farmaci, giornali e riviste, che per legge non possono essere scontati.
L'attestazione andra' esibita ogni mese, proprio nella speranza che le persone restino il meno possibile in condizione di difficolta'.

Joomla SEF URLs by Artio