Stampa
E’ stato siglato tra l’Unione Nazionale Consumatori Calabria ed il Consorzio di Bonifica Integrale “Area dello Stretto” un protocollo d’intesa che prevede nell’interesse dell’utenza lo snellimento delle procedure amministrative per la risoluzione delle controversie che potrebbero insorgere.
In considerazione di quanto sopra si valorizza l’istituto dell’autotutela quale strumento di risoluzione preventiva delle controversie; a tal fine il Consorzio di Bonifica si obbliga ad evadere le istanze ad esso pervenute dall’associazione dei consumatori, entro un termine massimo di giorni 15 dalla richiesta.
Su proposta dell’Unione Nazionale Consumatori, il Consorzio di Bonifica si è impegnato ad esaminare anche le pratiche di coloro i quali hanno già pagato il contributo, obbligandosi a restituirne gli importi, qualora non dovevano essere corrisposti.
Joomla SEF URLs by Artio