Stampa
E' quanto afferma l’Unione Nazionale Consumatori Calabria nel sottolineare che non appaino giustificati al momento rincari elevati e generalizzati dei prodotti ortofrutticoli al consumo per effetto del maltempo che ha imperversato sulla Regione Calabria.
Sono del tutto ingiustificati gli aumenti al consumo di prodotti già raccolti da tempo come mele, pere, kiwi, arance e clementine, sono state anche superate le varie difficoltà legate alla viabilità ed alla possibilità di rifornire i diversi mercati delle grandi città. Gli eventuali leggeri rialzi alla produzione dovuti all’aumento dei costi di riscaldamento delle serre o alla ridotta disponibilità di alcuni prodotti danneggiati dalle gelate possono essere di qualche centesimo che non deve trasformarsi in euro nel passaggio dal campo alla tavola.
Di fronte ad alcune speculazioni, per fare acquisti di qualità al giusto prezzo l’Unione Nazionale Consumatori Calabria consiglia di verificare l'origine nazionale per essere sicuri della stagionalità, di preferire le produzioni locali che non essendo soggette a lunghi tempi di trasporto garantiscono maggiore freschezza, privilegiare gli acquisti diretti dagli agricoltori, nei mercati e nei punti vendita specializzati anche della grande distribuzione dove è più facile individuare l'origine e la genuinità dei prodotti.
Joomla SEF URLs by Artio