Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Uno dei nostri obiettivi è diventare il TUO punto di riferimento!

Se non conosci i tuoi diritti, se non sai come farli valere, se hai problemi con

la Pubblica Amministrazione o con i gestori dei servizi pubblici,

l' U.N.C. ti offre assistenza legale, fiscale e consigli utili, tutelandoti in tutte le sedi,

anche giudiziarie,conciliative,tributarie ...

L' UNIONE fa la forza se dai forza all'UNIONE.

 

Arrivano i tutor per l’energia domestica a fianco dei consumatori vulnerabili. Daranno assistenza a comportamenti di consumo efficiente e per ottenere il bonus sociale energia. Da oggi è in azione dunque una nuova figura professionale a sostegno dei consumatori in povertà energetica: questo l’annuncio di Acquirente Unico, che lancia così il progetto per la lotta alla povertà energetica e il supporto ai consumatori vulnerabili nell’ambito del progetto europeo ASSIST. Dopo una fase di formazione, i primi cento tutor per l’energia domestica “sono da oggi in azione su tutto il territorio nazionale”, annuncia Acquirente Unico.

 

Si legge in una nota: “La nuova figura professionale darà supporto ai consumatori in povertà energetica, sia a domicilio che tramite helpdesk, educandoli a comportamenti di consumo consapevole ed efficiente. Sono inoltre previsti l’assistenza per l’ottenimento del bonus sociale energia e un sostegno specifico agli inquilini in edilizia sociale. In un contesto complesso come quello dell’energia elettrica, questa nuova figura professionale sarà un importante punto di riferimento per il consumatore: lo informa, lo guida e fornisce una vera e propria assistenza, anche in modo personalizzato, utile per gestire meglio i propri consumi e quindi con possibili riduzioni dei costi delle proprie bollette”.

I tutor vengono da diversi contesti: sono operatori delle associazioni dei consumatori, di enti del settore sociale ed enti locali, di scuole, della grande distribuzione e del settore energetico. “Ciò gli permette – prosegue Acquirente Unico – di entrare in contatto più facilmente e in maniera diretta con i consumatori che necessitano assistenza, modulando l’intervento di assistenza e formazione in base alle diverse caratteristiche – ed esigenze – di queste tipologie di consumatori”.

Il progetto europeo ASSIST, di cui Acquirente Unico è partner, è gestito da un partenariato europeo con la partecipazione di 12 organizzazioni, provenienti da 6 paesi europei (Belgio, Finlandia, Italia, Polonia, Regno Unito, Spagna) e finanziato nell’ambito del programma Horizon 2020. Il suo obiettivo è di contrastare la povertà energetica, coinvolgendo attivamente i consumatori nel mercato energetico, per avere un cambiamento nei comportamenti di consumo e influire sull’elaborazione di politiche specificamente orientate alla povertà energetica.