Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Uno dei nostri obiettivi è diventare il TUO punto di riferimento!

Se non conosci i tuoi diritti, se non sai come farli valere, se hai problemi con

la Pubblica Amministrazione o con i gestori dei servizi pubblici,

l' U.N.C. ti offre assistenza legale, fiscale e consigli utili, tutelandoti in tutte le sedi,

anche giudiziarie,conciliative,tributarie ...

L' UNIONE fa la forza se dai forza all'UNIONE.

 

Oltre la metà degli italiani fa la spesa sotto casa. Torna così di moda il supermercato di quartiere con i suoi tradizionali punti di forza: accessibilità e cortesia del personale. Il negozio di vicinato si è anche innovato portando la spesa direttamente a casa e aprendosi all’online. E’ la fotografia scattata da Confcommercio nel volume “Il negozio alimentare” della collana “Le Bussole”.

 

Oltre il 55% dei consumatori italiani compra nei supermercati di quartiere e l’indice di soddisfazione è massimo per i negozi indipendenti specializzati.

“Si torna a fare la spesa sotto casa – ha spiegato il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli – anche perché il negozio di vicinato si è innovato facendo diventare l’online un alleato”.

L’e-commerce alimentare è ai livelli minimi in Italia, 0,5% contro il 6% della Francia, ma è destinato a crescere. Nel 2015 la spesa del supermercato fatta online ha segnato un boom del 57% e il cibo pronto in delivery (direttamente dal ristorante) ha registrato un +66% nel 2016.