Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Uno dei nostri obiettivi è diventare il TUO punto di riferimento!

Se non conosci i tuoi diritti, se non sai come farli valere, se hai problemi con

la Pubblica Amministrazione o con i gestori dei servizi pubblici,

l' U.N.C. ti offre assistenza legale, fiscale e consigli utili, tutelandoti in tutte le sedi,

anche giudiziarie,conciliative,tributarie ...

L' UNIONE fa la forza se dai forza all'UNIONE.

 

Ho comprato una custodia per cellulari alla Apple, dopo 3 mesi si è staccato un pezzo e non trovo più lo scontrino. Può valere come prova d’acquisto per la garanzia l’estratto conto che riporta il pagamento della custodia fatto col bancomat?

Sarebbe meglio aver lo scontrino; tuttavia, in caso di smarrimento dello scontrino fiscale, o di non visibilità dello stesso (scolorisce in fretta) è possibile presentare altri documenti che attestino l’acquisto, quali lo scontrino bancomat e la cedola della carta di credito, dai quali è possibile desumere il nominativo del venditore e la data di acquisto del bene oltre al prezzo. Nel caso in cui il venditore contesti la validità di tale ulteriore documentazione, spetterà al  venditore l’onere di fornire la prova contraria, ossia che tale documentazione non si riferisce al bene effettivamente venduto e oggetto di richiesta di intervento in garanzia. L’estratto conto potrebbe non andare bene se non ci sono i dati identificativi del venditore.

Autore: Unione Nazionale Consumatori