Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Uno dei nostri obiettivi è diventare il TUO punto di riferimento!

Se non conosci i tuoi diritti, se non sai come farli valere, se hai problemi con

la Pubblica Amministrazione o con i gestori dei servizi pubblici,

l' U.N.C. ti offre assistenza legale, fiscale e consigli utili, tutelandoti in tutte le sedi,

anche giudiziarie,conciliative,tributarie ...

L' UNIONE fa la forza se dai forza all'UNIONE.

 

L’Abi lancia il Conto di base. Ecco le caratteristiche e i beneficiari del conto per le fasce svantaggiate per favorire l’inclusione finanziaria

Elena Leoparco

Un conto di pagamento ad operatività limitata e costo contenuto, pensato in primo luogo per chi non dispone di un conto e ha esigenze bancarie essenziali, offerto senza spese a chi appartiene ad una fascia socialmente svantaggiata e a pensionati con basso reddito. È il Conto di base, il conto dedicato in particolare ai cittadini in situazione di maggiore fragilità economica, come famiglie e pensionati a basso reddito, con l’obiettivo di favorirne e sostenerne l’inclusione finanziaria.

 

È quanto comunica l’Abi in una nota in cui descrive le caratteristiche e i beneficiari del Conto di base, e gli strumenti che mette a disposizione sul proprio sito Internet (www.abi.it) per reperire le principali informazioni relative a questo conto.

Zero spese

Il Conto di base è un conto di pagamento offerto ad un canone contenuto, senza spese per chi appartiene a una fascia socialmente svantaggiata o è un pensionato a basso reddito. Il Conto di base infatti viene offerto a canone zero a coloro che percepiscono una pensione inferiore ai 18.000 euro lordi annui e a canone zero e con l’esenzione dell’imposta di bollo a tutti coloro che hanno un reddito particolarmente basso (un reddito ISEE inferiore a 11.600 euro). Possono richiedere il Conto di base anche cittadini senza fissa dimora e i richiedenti asilo.

Servizi inclusi nel canone

Tale conto, essendo pensato in primo luogo per chi non dispone di un conto e ha esigenze bancarie essenziali, prevede una serie predeterminata di servizi (i principali servizi per la semplice movimentazione di denaro – versamenti, prelievi – e di pagamento, e la carta di debito) e un numero predefinito di operazioni incluse.

“Conto di Base: cos’è e chi può ottenerlo senza spese”

Il dettaglio dei servizi previsti e il numero delle operazioni incluse è riportato nella infografica con nozioni immediate, semplici ed essenziali, che è stata predisposta e diffusa dall’Abi insieme alle Associazioni dei consumatori che partecipano al progetto Trasparenza semplice.

L’infografica il “Conto di Base: cos’è e chi può ottenerlo senza spese” è disponibile sul sito Abi www.abi.it e, per la sua più ampia diffusione, sui siti Internet delle associazioni dei consumatori che vi hanno collaborato.

A supporto delle persone cieche e ipovedenti, l’audioguida gratuita e digitale realizzata dall’Abi in collaborazione con il Centro nazionale del Libro parlato dell’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti. L’infoguida è disponibile sul sito dell’associazione bancaria (link), e sul sito dell’Uici.