Notizie recenti

Newsletters

 
 
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Uno dei nostri obiettivi è diventare il TUO punto di riferimento!

Se non conosci i tuoi diritti, se non sai come farli valere, se hai problemi con

la Pubblica Amministrazione o con i gestori dei servizi pubblici,

l' U.N.C. ti offre assistenza legale, fiscale e consigli utili, tutelandoti in tutte le sedi,

anche giudiziarie,conciliative,tributarie ...

L' UNIONE fa la forza se dai forza all'UNIONE.

 

di Gabriella Lax

Per gli assegni per il nucleo familiare (Anf), la domanda è online e l'Inps, nel messaggio 1430 del 5 aprile scorso (in allegato), fornisce chiarimenti circa le nuove modalità di presentazione.

Assegni nucleo familiare, chiarimenti dell'Inps

 

Era stata già la circolare n. 45 del 22/03/2019 a dare indicazioni sulle nuove modalità di presentazione della domanda di Assegno per il Nucleo Familiare per i lavoratori dipendenti di aziende attive del settore privato non agricolo.


Dallo scorso 1° aprile 2019, ricorda l'istituto, le domande per la prestazione familiare, fino al momento presentate dai lavoratori interessati ai propri datori di lavoro utilizzando il modello "ANF/DIP" (cod. SR16), dovranno essere presentate direttamente all'Istituto esclusivamente in modalità telematica. Ad eccezione delle domande di prestazione familiare da parte degli operai agricoli a tempo indeterminato (OTI), che continueranno ad utilizzare la modalità di presentazione della domanda cartacea al proprio datore di lavoro con il modello ANF/DIP (cod. SR16, disponibile sul sito dell'Istituto).

Rispetto poi alle istruzioni procedurali, l'Inps chiarisce che, oltre che attraverso il servizio web, la domanda può essere presentata esclusivamente tramite i patronati, attraverso i servizi telematici offerti dagli stessi, non essendovi altri intermediari autorizzati.